Oggi su Wellness Farm

Cosa accade al tuo corpo quando smetti di fumare

Cosa accade al tuo corpo quando smetti di fumare

Alimenti vegetali che aiutano a costruire i muscoli

Alimenti vegetali che aiutano a costruire i muscoli

Kim Kardashian confessa: disposta a tutto per rimanere giovane

Kim Kardashian confessa: disposta a tutto per rimanere giovane

Come riuscire ad addormentarsi velocemente

Alzi la mano chi fa parte della immensa schiera di chi la sera fatica a prender sonno oppure si addormenta beatamente sul divano e quando si sposta a letto fa i conti con la più pervicace delle insonnie. Come riuscire ad addormentarsi velocemente e godersi una buona notte di sonno? Ecco qualche consiglio utile.

Sono tanti i motivi per cui fatichismo ad addormentarci e da lì dobbiamo partire per capire come intervenire in modo efficace. Può trattarsi di un temporaneo jet lag o di abituale eccesso di caffeina. Può dipendere da uno stress che ci accompagna lungo tutte le ore del giorno ed è difficile lasciare andare quando si fa sera. Può dipendere da ansie di vario genere su cui iniziamo ad arrovellarci quando possiamo distogliere il cervello da tutte le altre incombenze del giorno.

Ma sappiamo bene quanto dormire adeguatamente – per numero di ore e per qualità del sonno – sia fondamentale per il benessere. Come riuscirci? È utile cominciare a darsi una routine, cercando di andare a letto e alzarsi sempre alla stessa ora e mantenendo per quanto possibile lo stesso ritmo anche nel fine settimana.

Dopo un certo orario nel pomeriggio è bene evitare di assumere altri caffè o tè che possono influire negativamente sul riposo. Occhio, la caffeina si trova, subdola e nascosta, anche in bibite gassate o energetiche e persino nel cioccolato.

Senz’altro utile, anche se più difficile nel breve termine, è liberarsi da tutte le cattive abitudini. Lo stile di vita influisce in modo radicale sulla qualità del sonno. Fumare e bere alcolici stanno in cima alla lista delle abitudini da sradicare. Per molte ragioni. E il sonno è tra queste.

La sera è bene consumare un pasto più leggero, evitando cene troppo abbondanti, più difficili da digerire. Lo stesso vale per lo sport nelle ore più tarde: ti farà sentire ancora troppo carico di adrenalina.

E poi c’è la l’annosa questione degli schermi. La luce blu che emettono litiga con la melatonina che invece favorisce il riposo. Tassativo spegnere tutti i device elettronici. Subito prima di dormire non giocare a un videogame, non scrollare Instagram, non seguire tutte le notifiche e stacca pure Netflix.

Può favorire la routine del sonno anche associare al riposo una camera accogliente. Non associare mai il letto al lavoro, per esempio, attardandoti con il pc sulle gambe a tarda sera o restando al risveglio tra le coperte per controllare la posta prima di iniziare la giornata.

Sempre utile poi è il consiglio di dedicarsi per qualche minuto alla respirazione consapevole, per rallentare il battito e sopire i pensieri. Puoi farlo semplicemente portando l’attenzione al respiro oppure dedicandoti 10 minuti di meditazione o 20 minuti di yoga rilassante, magari accompagnati da musica classica o suoni della natura.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese