Oggi su Wellness Farm

Blushing nails, ecco come farla!

Blushing nails, ecco come farla!

Sole e capelli, la maschera protettiva la puoi fare in casa!

Sole e capelli, la maschera protettiva la puoi fare in casa!

Flora batterica, ecco cosa mangiare!

Flora batterica, ecco cosa mangiare!

Quando il Pilates si sposa con…

Il Pilates è una delle discipline più in voga degli ultimi anni. E come tutte le cose di successo, ha visto spuntare intorno a sé molte varianti. Negli ultimi tempi, infatti, sono nati lo Spinlates (il pilates abbinato allo spinning), il Piloxing (il pilates abbinato alla box) e lo Yogapilates (il pilates abbinato allo yoga). Ma vediamo una per una cosa propongono queste attività alternative…

Spinlates: viene anche definito spincore perchè unisce lo spinning e il core training alla base del pilates. Una lezione è composta da una prima parte di attività aerobica, mezz’ora circa, dedicata allo spinning, e una seconda mezz’ora di esercizi atti a rafforzare il core. Quest’ultima sessione andrebbe eseguita con un attrezzo, il performer, che funziona come una superficie insabile che rende gli esercizi di pilates (allungamento e propriocezione) ancora più faticosi a causa dell’inevitabile ricerca di mantenere l’equilibrio.

Piloxing: E’ stato inventato da Viveca Jensen e unisce gli elementi del pilates a quelli della boxe, soprattutto della sua variante thai. Quindi anche in questo caso vi è un connubio tra esercizio aerobico e allungamento. Naturalmente, per praticare questa disciplina, non possono mancare un bel paio di guantoni e i pesetti per rafforzare i muscoli.

Yogapilates: forse il matrimonio meglio riuscito in quanto sia il pilates che lo yoga si basano sulla postura e il respiro. Questa tecnica è stata messa a punto circa dieci anni fa da Jonathan Urla e favorisce l’allungamento muscolare concentrando l’unione tra il lavoro sulla zona muscolare dell’addome, tipico del pilates, e il rafforzamento di equilibrio e armonia proprio dello yoga.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese