Oggi su Wellness Farm

Adapt, la fisioterapia te la fai in casa

Adapt, la fisioterapia te la fai in casa

WallMonkey di FatMonkey, per allenarti basta una porta

WallMonkey di FatMonkey, per allenarti basta una porta

Tahini, perché ti conviene scopire questo alimento e i suoi benefici

Tahini, perché ti conviene scopire questo alimento e i suoi benefici

Nike può farti ringiovanire in volo? Non proprio, ma quasi: ecco come

Teague non ha paragoni quando si tratta di progettare gli interni di un Boeing: ha esperienza, ha innovazione e ha sorprese a mai finire. E ci sorprende eccome con la sua nuova idea realizzata in collaborazione con Nike.

Si chiama Athlete’s Plane e ha come scopo quello di far giungere gli atleti a destinazione nella migliore forma fisica. Ciò significa che i fusi orari, la stanchezza della lunga trasvolata, lo stress della partita imminente saranno annullati in volo. E anche qualcosa in più.

Secondo Nike e l’azienza di Seattle che ha realizzato l’idea, il nuovo aereo Boeing 787 Dreamliner consente di essere in perfetta forma sia fisicamente che mentalmente per dare il meglio sul campo. E noi già sogniamo, anche senza essere atleti professionisti, un volo che somiglia a una spa.

Il design è stato realizzato insieme a trainer della Nike e dopo aver intervistato un gran numero atleti professionisti per capire quali fossero le loro esigenze. L’aereo dunque è suddiviso in zone che possano rispondere a tutte.

Ci sono un’area di recupero per il ringiovanimento (wow!), una zona di allenamento per tonificare i muscoli, comodi letti per la migliore qualità del sonno, persino uno spazio per analizzare i risultati di gare passate e capire come migliorare. Senza contare il monitoraggio biometrico durante tutto il volo.

Anche i semplici sedili sono stati immaginati per essere adeguati alle dimensioni dei vari atleti oltre che favorire una postura ideale per rilassare completamente il corpo. E allo stesso scopo sono state ideate le aree per il sonno: dormire abbastanza non è tutto, bisogna anche dormire bene.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese