Oggi su Wellness Farm

Come il nuoto ti migliora la vita (per davvero e in molti modi)

Come il nuoto ti migliora la vita (per davvero e in molti modi)

I calendari dell’Avvento in stile fitness

I calendari dell’Avvento in stile fitness

Bownce, allenarti in poco spazio si può fare

Bownce, allenarti in poco spazio si può fare

Allenamento HIIT? Puoi farlo anche correndo

Si chiama HIIT il tipo di allenamento ad alta intensità con brevi intervalli di riposo. È infatti acronimo di High Intensity Interval Training. Da alcuni anni fioriscono programmi di allenamento che si fondano su questo metodo e promettono risultati pazzeschi con soli 15-30 minuti al giorno.

Ebbene, per chi ama la corsa c’è un modo per integrarlo nel proprio allenamento. Senza doversi allenare a parte o rinchiudersi in casa per seguire un programma che dopo un po’, ammettiamolo, diventa un po’ ripetitivo e noioso.

Essendo un allenamento molto intenso, lo sforzo deve essere ridotto nel tempo. A qualche minuto di massimo sforzo si alternano brevi momento di recupero e poi si ricomincia, come in un circuito. In linea di massima si esegue un esercizio al massimo dell’intensità per un minuto seguito da 30 secondi di riposo.

Un ottimo modo per provarci correndo è usare il tapis roulant che consente di gestire tempi e intensità in modo molto semplice. Ma in effetti è un metodo che si può applicare anche correndo all’aria aperta. Basta avere con sé un timer, ormai presente su ogni telefono.

Perché sia il più efficace possibile, ma anche sicuro, è bene non superare i 20-30 minuti di lavoro e preparare bene i muscoli prima di cominciare, con un buon riscaldamento e un po’ di streching. È indispensabile curare lo stretching anche alla fine.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese