Oggi su Wellness Farm

3 frullati per le gambe pesanti

3 frullati per le gambe pesanti

Gambe pesanti, gel effetto freddo fai da te

Gambe pesanti, gel effetto freddo fai da te

Blu di metilene contro le rughe

Blu di metilene contro le rughe

Vacanze in Monastero…

Quando si parla di vacanze estive, il primo pensiero va al mare. Poi c’è anche chi preferisce la montagna e chi, e sono sempre in aumento, ricerca trattamenti benessere in  centri forniti di Spa o alle terme. Ma, come si legge su Sapere.it, sta prendendo sempre più piede la vacanza in monastero.

Stanche del tran tran e della solita routine, molte persone sentono la necessità di ricercare un vero e proprio percorso spirituale per ritrovare la pace interiore. Vicino a queste antiche strutture, dove ci si può dedicare alla meditazione, si possono seguire anche dei percorsi benessere per un vero e proprio connubio tra preghiera e salute. La preghiera però non è un elemento fondamentale: la vacanza in monastero può essere un’esperienza da vivere anche per chi non è praticante perchè questi luoghi accolgono tutti coloro che hanno il desiderio di recarvisi. Le regole sono poche e precise: meditare, rilassarsi e rifugiarsi in se stessi, per evadere davvero dallo stress della vita quotidiana.

Ci sono anche delle strutture che ospitano dei veri e proprio centri benessere dove poter praticare discipline che aiutano a migliorare la propria condizione psico-fisica: biodanze, massaggi, naturopatia, cromoterapia, corsi di meditazione e yoga. Servizi che non ci si aspetta di trovare in un monastero o in un convento, eppure esistono realtà pronte a coccolare i propri clienti. Per chi, invece, vuole vivere una vita più spartana, ci sono delle abbazie abitate da frati e monaci dove ci si dovrà attenere a un rigoroso regime di vita quotidiana: svegliarsi all’alba e addormentarsi al tramonto, immergersi nella lettura, vivere senza televisione, senza trascurare canti, preghiere, meditazioni e riflessioni.

Una vacanza davvero alternativa!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese