Oggi su Wellness Farm

Kim, via le rughe con la crema per le emorroidi

Kim, via le rughe con la crema per le emorroidi

Come sconfiggere la paura di volare

Come sconfiggere la paura di volare

Stress da rientro? 5 modi per sconfiggerlo

Stress da rientro? 5 modi per sconfiggerlo

Fare le scale, uno sport che fa bene

Siete in cerca di un’attività fisica per rimettervi i forma? Non serve spendere chissà quali soldi in centri sportivi alla moda o andare chissà dove: basta fare le scale. un esercizio che fa bene, ne è convinto anche il sindaco di New York Michael Bloomberg che, dopo aver lottato contro il cibo spazzatura, ora invita i suoi concittadini a non usare le scale mobili, ma quelle tradizionali, proponendole come alternativa gratuita e divertente per allenarsi, ma anche come vero e proprio momento agonistico. Ho trovato un articolo molto interessante su La Gazzetta dello Sport, mi ha illuminato rispetto a un vero e proprio sport che si può praticare anche a livello agonistico grazie alle scale. Ho riscritto per voi i punti essenziali, focalizzandomi su quello che mi ha maggiormente colpito.

Vetical World Cicuit: lo stair climbing nasce proprio a New York dove non mancano i grattacieli per potersi arrampicare  sulle scale. Nel 1978, un gruppo di corridori si riunirono per la prima volta ai piedi dell’Empire State Building per scalarlo di corsa. La maggior parte chiuse l’impresa, salendo ben 1586 gradini per 381 piani, in 10 lo fecero in meno di 20 minuti. Oggi la competizioni in giro per il mondo sono innumerevoli, tant’è che l’International  Skyrunning Federation ha creato un campionato, il Vertical World Circuit, che coinvolge i grattacieli più alti del pianeta: Taipei 101 Tower di Taiwan, alto 448 metri suddivisi in 91 piani; il Sydney Tower in Australia, 305 metri e 94 piani; il KL Tower in Malesia, alto 421 metri e 100 piani; il Grattacielo Pirelli di Milano alto 127 metri e 31 piani; a Londra, il NSPPCC Step Change, 180 metri e 38 piani; a Berlino, il Parck Hotel, 128 metri e 39 piani; a Barcellona, la Torre de Collserola di 288 metri e 40 piani; a Singapore, il Swissote The Stamford, 226 metri e 60 piani. Le gare selezionate, da un minimo di sette a un massimo di 10, devono presentare un dislivello di almeno 100 metri. A ogni gara è assegnato un punteggio, e per la classifica finale del campionato, fanno test i quattro migliori risultati ottenuti.

Salire le scale fa consumare circa 8-11 calorie al minuto, un dispendio di energia più alto rispetto a una normale attività fisica. Anche senza scalare un grattacielo ma facendo due rampe di scale ogni giorno, si possono perdere oltre 2 chili in un anno. Diversi studi hanno dimostrato come questo esercizio potenzi la capacità aerobica, con benefici per il sistema cardiovascolare. Inoltre migliora la qualità del colesterolo buono presente nel sangue e tonifica la muscolatura delle gambe e delle anche, con un aumento significativo della vascolarizzazione anche nei muscoli solitamente poco usati. Per le persone non più giovani, fare le scale è indicato per preservare le ossa da possibili problemi derivanti dall’osteoporosi, riduce il rischio di lesioni da cadute negli anziani. Con qualche piccolo aggiustamento può anche stimolare in maniera adeguata anche il busto, diventando un allenamento completo per tutto il busto.

Prima di iniziare a fare lo stair climbing bisogna accertarsi di godere di un buono stato di salute, in particolare bisogna focalizzarsi su possibili patologie all’apparato scheletrico e cardiaco. Importanti le calzature, devono ammortizzare l’impatto del piede sul terreno. Riscaldarsi prima di iniziare la scalata, fare attenzione alla discesa, soprattutto per le caviglie.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese