Oggi su Wellness Farm

5 cibi da evitare per combattere la cellulite

5 cibi da evitare per combattere la cellulite

Maschera viso all’ananas: facile da preparare!

Maschera viso all'ananas: facile da preparare!

Guaranà, un energizzante che fa dimagrire

Guaranà, un energizzante che fa dimagrire

Guaranà, un energizzante che fa dimagrire


Oggi parliamo delle proprietà del guaranà. Sicuramente questo frutto ha un forte potere energizzante simile alla caffeina ma con un rilascio più lento nell’organismo che ne prolunga l’efficacia. Aiuta anche le capacità mnemoniche e la concentrazione. Inoltre ha proprietà diuretiche, dimagranti, cardiotoniche e antiossidanti. 

Il guaranà però non è indicato per chi soffre di ipertiroidismo, tachicardia e palpitazioni e può peggiorare lo stato di chi soffre di ansia e insonnia. Il dosaggio indicato è di circa 3 grammi al giorno intervallati da 15 giorni di pausa. Occorre sciogliere un cucchiaio di polvere di guaranà in mezzo bicchiere d’acqua o succo di frutta e assumerlo per una o due volte al giorno, meglio se a digiuno. 

Questo alimento viene spesso utilizzato, sotto forma di integratore, per trattare i sintomi di fatica e migliorare il grado di attenzione. Gli sportivi possono ottenere un effetto ritemprante ed energizzante più rapido e duraturo con una ricetta che prevede:

  • 1 cucchiaino di polvere di guaranà
  • un cucchiaino dilievito di birra
  • 1 altro cucchiaio da caffè di germe di grano
  • 3 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino diacqua naturale

Frullate tutto nel mixer, la bevanda così ottenuta può essere assunta tutti i giorni a digiuno. È importante però conoscere le controindicazioni e gli effetti indesiderati, la cui probabilità di comparsa aumenta con all’aumentare delle dosi assunte.

Quindi fate attenzione se avete nausea, dolere addominale, ansia, diarrea: terminate subito di assumerlo e consultate il vostro medico. Non tutti sanno che questa sostanza ha un effettostimolante del sistema nervoso centrale, per questo in piccole dosi può contrastare il senso di fame e dunque aiutare chi è sottoposto ad un regime dietetico. Sembrerebbe inoltre agire sul processo di rilascio di grassi nel sangue, per questa viene assunto sotto forma d’integratore, da solo o assieme ad altre sostanze.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese