Oggi su Wellness Farm

Maschera alla banana e limone per capelli secchi

Maschera alla banana e limone per capelli secchi

Siete a dieta? Ecco gli alimenti spezza fame

Siete a dieta? Ecco gli alimenti spezza fame

Una maschera fai da te contro le rughe

Una maschera fai da te contro le rughe

Dimagrire: è più importante lo sport della dieta

E’ più importante lo sport della dieta per dimagrire: lo dice lo dice la scienza. I ricercatori dell’Università del Colorado, come riporta Science Daily, hanno analizzato l’esperienza di persone che sono state in grado di perdere peso e mantenere una media di 68 kg. Questo gruppo è stato confrontato con altri due: nel primo c’erano persone con peso normale e nell’altra con peso in eccesso, in media 97 kg.

Per stimare il dispendio energetico giornaliero di tutti e tre i gruppi, gli scienziati hanno dato loro acqua, in cui le molecole degli atomi d’idrogeno e ossigeno sono state sostituite da isotopi, cioè varianti di questi elementi con un peso diverso. Calcolando il loro consumo nel corpo è stato possibile rispondere alla domanda di quanta energia consuma una persona. Questo è un metodo molto più affidabile dei questionari o dei diari alimentari.

I risultati hanno mostrato che le persone che hanno ridotto e mantenuto con successo il loro peso non dipendevano dalla dieta, ma dall’esercizio fisico. Hanno consumato quasi le stesse calorie di coloro che erano in sovrappeso, ma le hanno consumate  più attivamente. Ciò ha permesso loro di evitare il ritorno del peso in eccesso.

Lo sport fatto queste persone ha comportato molte più calorie bruciate rispetto a quelle dei partecipanti con peso normale e in eccesso. Ciò è stato confermato dal fatto che i partecipanti nel mantenere il loro peso hanno camminato molto più ogni giorno, una media di 12.000 passi. Per fare un confronto, le persone con un peso normale al giorno hanno fatto 9000 passi e quelle in sovrappeso solo 6500.

I risultati dello studio confermano che lo sport è uno strumento più efficace per dimagrire rispetto alle restrizioni alimentari.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese