Oggi su Wellness Farm

Una penna per cancellare rughe e cicatrici

Una penna per cancellare rughe e cicatrici

In forma con il fitness pump

In forma con il fitness pump

Regali di Natale beauty fai da te

Regali di Natale beauty fai da te

Integratori per ‘digerire il Natale’

A tavola durante le feste si esagera un po’. Partendo dal presupposto che sarebbe meglio mantenere il controllo anche a Natale e a Capodanno, andiamo a vedere quali sostanze possono venirci in soccorso durante le abbuffate con parenti e amici.

Tra i vegetali hanno un ottimo effetto depurativo il carciofo, particolarmente indicato per “ripulire” il fegato, e la cipolla, dall’azione diuretica. Tra le erbe, invece, il tarassaco e l’ortica. Ricche di vitamine e sali minerali, vengono usate come rimedi fitoterapici proprio per disintossicare. ottime sono le tisane che potete trovare in erboristeria. Per placare il senso di fame, spesso nervosa, sempre in fitoterapia, si usano Cherry Plum e Agrimony. Mentre tra i rimedi erboristici ci sono il citrus aurantium e la rodiola rosea.  Tiglio, melissa, angelica e passiflora aiutano a calmare gli stati d’ansia che spesso ci inducono a mangiare più del necessario.

Per sentirsi sazi prima, si possono anche assumere degli integratori a base di glucomannano, gomma guar, cellulosa e inulina che, non venendo ben digeriti, si gonfiano nello stomaco in presenza d’acqua, elimando il senso di fame.

Ti potrebbero interessare anche:

Un commento to "Integratori per ‘digerire il Natale’"

  1. Marco Pandella scrive:

    Ciao, sono Marco
    Corro da pochi mesi e volevo farmi un'idea sugli integratori, alcuni mi dicono delle cose e altri il contrario.
    Ultimamente ho intensificato parecchio i miei allenamenti e per recuperare mi aiuto con questo integratore http://dottorbianchi.it/named-sport-bcaa-advanced…
    ero arrivato a un momento che mi sentivo sempre troppo stanco e spossato. Cosa ne pensate, possono servire? Qualcuno ne ha fatto uso?
    Personalmente vedo che il recupero è migliorato, però mi servirebbe sapere se alla lunga queste cose possono portare a dei problemi; qua si parla d'infarto ma non è un tantino esagerato? Spero che che l'integratore che sto assumendo non rientri in questa categoria.
    Attendo qualche consiglio,
    Grazie
    Marco

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più commentati del mese

    Sorry. No data so far.