Oggi su Wellness Farm

Kim, via le rughe con la crema per le emorroidi

Kim, via le rughe con la crema per le emorroidi

Come sconfiggere la paura di volare

Come sconfiggere la paura di volare

Stress da rientro? 5 modi per sconfiggerlo

Stress da rientro? 5 modi per sconfiggerlo

In forma con la Pole Dance

In un recente post ho parlato degli ultimi trend in fatto di fitness e vi ho promesso che li avremmo analizzati uno ad uno. Iniziamo con la Pole-dance.

Si tratta di una vera e propria disciplina sportiva (da non confondere con la Lap-dance) che combina danza e ginnastica. Viene praticata in alcune palestre con insegnanti qualificati. Si basa sull’esecuzione di figure acrobatiche, spesso piuttosto difficili. Necessarie doti come la forza, l’agilità, la flessibilità e la resistenza. Sembra che la Pole-dance sia nata negli Stati Uniti intorno al 1920. Veniva praticata sopratutto dai circensi che usavano i pali dei tendoni dei circhi per le loro performance acrobatiche. Il primo campionato italiano di Pole-dance si è svolto a Roma nel 2010 ed è stato promosso dalla Federazione Italiana di Pole Dance. Nel 2011 la Polexgym di Roma insieme a FISAC Gym ha organizzato l’Italian Pole Championship portando le regole della ginnastica nella Pole-dance e strutturando questa disciplina in maniera più rigida.

Le dimensioni dei pali per praticare la Pole-dance variano dai 50mm, ai più piccoli di 38mm. Le dimensioni influenzano le esecuzioni, lo sforzo delle braccia aumenta in proporzione alla grandezza del palo. Attualmente, durante i campionati, vengono utilizzati vie di mezzo da 45mm. I materiali usati sono l’acciaio inox lucido, l’acciaio cromato e l’ottone. I rivestimenti possono essere la verniciatura a polvere e il titanio. L’acciaio lucido è uno dei materiali più scivolosi, permette una danza più veloce, più fluida. I pali di ottone, invece, forniscono un maggiore attrito, consentendo una tenuta delle mani e delle altri parti del corpo più salda, per un tipo di danza più lenta e sinuosa. Sono disponibili anche pali da installare in casa per esercitarsi fra le quattro mura domestiche.

La Pole-dance, come testimoniano i corpi tonici di chi la pratica, è un’attività fisica che regala una silhouette asciutta e muscoli modellati a dovere. Inoltre, a parte la fatica, sembra molto divertente.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese