Oggi su Wellness Farm

In forma con il boxing splash

In forma con il boxing splash

Carla Bruni: ‘I 50 anni non sono un’età divertente’

Carla Bruni: 'I 50 anni non sono un'età divertente'

La ricetta di un drenante per la notte

La ricetta di un drenante per la notte

“Dinner Cancelling”: ecco come dimagrire

Seguire una dieta ipocalorica per perdere peso non è la cosa più facile di questo mondo. Durante la giornata le tentazioni sono tante e attenersi a uno schema rigido è davvero difficile. Ma se bastasse controllare solo un pasto al giorno? Questo è quanto richiede la “Dinner Cancelling”, una dieta che, fatta anche solo per due settimane, permette di dimagrire e depurare l’organismo. Dal nome già si intuisce che bisogna “cancellare la cena”.

Questo regime dietetico arriva dalla Germania ma sta prendendo piede in tutto il mondo e propone pasti completi durante la giornata e poi a cena solo liquidi.
Per 14 giorni, secondo la “Dinner Cancelling”, non bisogna seguire schemi particolari, pesare gli alimenti o contare le calorie: basta non ingerire più cibi solidi dopo le 17.00. Quindi il menù prevede una colazione sostanziosa, un pranzo completo e uno spuntino pomeridiano per non arrivare affamati la sera. Condire con al massimo un cucchiaino di sale, dolcificare con il miele e non utilizzare più di due cucchiai di olio extravergine d’oliva. Per il resto si può, con moderazione, mangiare tutto almeno fino alle cinque del pomeriggio.  Inoltre, bisogna bere due litri di acqua al giorno e, al posto della cena, consumare delle tisane leggere.

Questo tipo di dieta permette all’organismo di lavorare al meglio: alleggerito dall’impegno digestivo serale, può mettere in moto i processi disintossicanti e depurativi che gli consentono di sgonfiarsi, eliminare i liquidi in eccesso e smaltire scorie e tossine. Inoltre, “cancellare la cena” migliora il rendimento psico-fisico, tiene lontana la stanchezza e l’apatia e aiuta l’organismo a disintossicarsi durante il riposo notturno. Questa dieta garantisce la perdita di tre chili in due settimane e non fa incappare nel rischio di riprendere i chili persi, soprattutto se, per un mese, si continuerà a mantenere l’abitudine di “cancellare la cena” per due o tre sere a settimana.

Ecco uno schema semplice e puramente indicativo su come regolarsi con il pranzo e la cena (N.B. La colazione deve essere ricca):

Lunedì
 Pranzo: una sogliola all’arancia, 200 g. di patate lesse, un pompelmo
 Spuntino: 100 g. di formaggio tipo Philadelphia con 20 g. di noci o di nocciole spezzettate, 40 g. di pane
 Cena: una tazza di tisana al tiglio dolcificata con un cucchiaino di miele
 
Martedì
 Pranzo: 100 g. di spezzatino di tacchino cotto in padella con pomodoro, olio e origano, un peperone alla griglia, un panino e una mela
 Spuntino: sandwich preparato con due fette di pane e 100 g. di petto di pollo grigliato, due foglie di lattuga e un pomodoro
 Cena: una tazza di karkadè dolcificato con un cucchiaino di miele
 
Mercoledì
 Pranzo: 90 g. di pasta condita con salsa di pomodoro e basilico, insalata mista verde e due prugne
 Spuntino: tagliate a metà un grossa pera, togliete il torsolo e riempirla con 20 g. di zola e 20 g. di formaggio cremoso ben amalgamati
Cena: una tazza di tè lapacho dolcificato con un cucchiaino di miele
 
Giovedì
 Pranzo: frittata preparata con due uova,30 g. di gorgonzola, uno scalogni, un pizzico di noce moscata, 200 g. di fagiolini lessati, 30 g. di pane integrale, una mela
 Spuntino: frullato preparato con una banana, 250 ml di latte e cucchiaino di miele
 Cena: una tazza di camomilla dolcificata con un cucchiaino di miele
 
Venerdì
 Pranzo: 150 g. di petto di pollo alla griglia, spinaci al vapore, 60 g. di pane di grano duro, una coppetta di ananas a pezzi con due amaretti sbriciolati
 Spuntino: un toast con due fettine di prosciutto cotto e 30 g. di formaggio tipo fontina
 Cena: una tazza di tisana alle erbe rilassanti con un cucchiaino di miele
 
Sabato
 Pranzo: cuscus alle verdure, insalata verde mista, una mela cotta al forno con cannella e zenzero
 Spuntino: frullato preparato con una banana, 250 ml di latte e cucchiaino di miele
 Cena: una tazza di tisana al finocchio dolcificata con un cucchiaino di miele
 
Domenica
 Pranzo: torta salata agli spinaci, carote grattugiate, una pera
 Spuntino: 200 g. di yogurt magro e un cucchiaio di muesli
 Cena: una tazza di tisana ai frutti di bosco dolcificata con un cucchiaino di miele

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese