Oggi su Wellness Farm

Il ritorno in palestra: come scegliere quella giusta

Il ritorno in palestra: come scegliere quella giusta

Bibite senza alcol, è sempre tutto vero?

Bibite senza alcol, è sempre tutto vero?

Lo yoga mat interattivo

Lo yoga mat interattivo

La dieta dell’ananas per perdere 4kg in 4 giorni

Oggi parliamo della dieta dell’ananas che promette di perdere 4 chili in 4 giorni. Naturalmente prima vi ricordiamo che se si vuole seguire un particolare regime alimentare, bisognerebbe consultare il proprio medico.

Perdere 4 chili in pochi giorni? Pare sia possibile con la dieta dell’ananas. Questo frutto è molto utilizzato nei programmi dimagranti grazie alle sue proprietà depurative e purificanti.
Ma come funziona la dieta dell’ananas? Il primo giorno bisogno fare una colazione a base di succo d’ananas senza aggiunta di zuccheri. A metà mattina ci si può concedere uno spuntino con un altro bicchiere di succo d’ananas, mentre a pranzo sono previste una fetta di pane con l’aggiunta di 50 grammi di ricotta di mucca e 2 fette d’ananas. Al pomeriggio potete mangiare una mela accompagnata sempre da del succo di ananas senza zucchero. La cena invece prevede 50 grammi di riso bollito e condito con olio extravergine di oliva (un cucchiaino), due fette di ananas fresco, una tisana a base di melissa, tiglio e arancio dolcificata con un cucchiaino di miele.

La colazione del secondo giorno prevede succo di ananas non zuccherato e una fetta di pane con due cucchiaini di marmellata e 125 grammi di yogurt. A metà mattina potete mangiare un frutto di stagione. A pranzo invece 50 grammi di riso bollito con 2 cucchiaini d’olio extravergine di oliva, una fetta di ananas e 125 grammi di yogurt scremato. A metà pomeriggio è consigliato bere un bicchiere di succo di ananas con una mela. La cena prevede un minestrone di verdure miste con aggiunta di orzo perlato (40 grammi) e due cucchiai d’olio. La cena può essere conclusa con due fette di ananas.

Il terzo e quarto giorno basta ripetere i primi due. Poi è meglio interrompere la dieta continuando a seguire una regime alimentare sano ed equilibrato.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese