Oggi su Wellness Farm

Kim, via le rughe con la crema per le emorroidi

Kim, via le rughe con la crema per le emorroidi

Come sconfiggere la paura di volare

Come sconfiggere la paura di volare

Stress da rientro? 5 modi per sconfiggerlo

Stress da rientro? 5 modi per sconfiggerlo

Chirurgia plastica: arriva l’Happy Hour!

Vi siete sottoposti a un trattamento di chirurgia estetica e sentite il bisogno di condividere questa esperienza con altre persone che, come voi, sono passate sotto al bisturi?  Oppure avete intenzione di ricorrere al ritocchino e volete maggiori informazioni? Ecco arrivare in Italia, come riporta un articolo de “Il Giornale”, l’aperitivo dedicato agli “appassionati” di chirurgia estetica.

Nel Belpaese, l’iniziativa parte da Milano, capitale degli Happy Hour, e il primo specialista del settore ad aver carpito le potenzialità di questo nuovo trend è il dottor Marco Viganò, specialista in chirurgia plastica e socio SICPRE, Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva Estetica: “Anche in Italia noi chirurghi siamo sempre più favorevoli all’incontro e al dialogo tra i pazienti operati e quelli che si apprestano a farlo, al fine di creare sempre nuove opportunità di dialogo. Nel mio studio, per esempio, abbiamo creato una sorta di salotto di incontro tra le mie pazienti già operate e le donne che si rivolgono a me per un intervento. Questo crea un clima piacevole di confronto e di scambio, combinazione ideale per affrontare il percorso e superare i timori legati ad un intervento di chirurgia”.

“Quello che, però, ricordo sempre alle mie pazienti – aggiunge il dottor Viganò – è che si tratta sempre e comunque di intervento chirurgico, dove buon senso, buon gusto e una corretta valutazione dell’indicazione e dei postumi legati all’intervento non devono mai passare in secondo piano. La corretta informazione, l’oculata e attenta scelta dell’equipe chirurgica e della sede preposta all’intervento devono essere punto cardine della discussione. Solo una valutazione a 360 gradi porterà all’esito sognato”.

Se poi tutti questi discorsi si fanno davanti a spritz e patatine, tanto meglio!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese