Oggi su Wellness Farm

Quattro buoni motivi per smettere di contare le calorie

Quattro buoni motivi per smettere di contare le calorie

Meal Prep, come organizzare in anticipo i pasti della settimana

Meal Prep, come organizzare in anticipo i pasti della settimana

Hanno scoperto come produrre cioccolato senza grassi

Hanno scoperto come produrre cioccolato senza grassi

Vitamina K, perché è importante e dove trovarla

Benché meno nota delle sue colleghe più chiacchierate, specialmente le vitamine A, B e C, la vitamina K è estremamente importante per il nostro benessere e imparare a conoscerla ci aiuterà a portare in tavola un’alimentazione più equilibrata.

La sua importanza è per esempio cruciale nella coagulazione del sengue oltre che nella corretta distribuzione del calcio nell’organismo, eliminandone nel contempo l’eccesso dove non necessario. Favorisce anche l’assorbimento della vitamina D, che a sua volta ha effetti positivi sulla salute delle ossa.

Ce n’è abbastanza per prestarle l’attenzione che non le abbiamo mai riservato prima. Ma dove si trova? Essendo una vitamina liposolubile si tende a pensare che si possa trovare in alimenti con una consistente frazione grassa e invece no. Sono soprattutto le verdure a foglia verde a esserne ricche.

In pole position stanno indubbiamente i broccoli, seguiti a ruota da cavoli, bietole spinaci e tutte le altre verdure con una buona pigmentazione verde. Il consiglio è di consumarle con un cucchiaio di olio d’oliva, o magari insieme a dell’avocado, ambedue ricchi di grassi di buona qualità. In questo modo si favorisce l’assorbimento della vitamina che per l’appunto è liposolubile.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese