Oggi su Wellness Farm

La dieta volumetrica

La dieta volumetrica

Pelle luminosa come gli Angeli di Victoria’s Secret

Pelle luminosa come gli Angeli di Victoria's Secret

Rimedi naturali per i capelli secchi

Rimedi naturali per i capelli secchi

Sesso al top? No al peperoncino

Avere buone performance sessuali? Dipende da cosa si mangia. A grande sorpresa viene bocciato il peperoncino, indicato spesso come alimento altamente afrodisiaco. La notizia è arrivata da Vincenzo Mirone, presidente della Società Italiana di Urologia, durante il congresso europeo sulla disciplina medica che si è tenuto a Stoccolma.

Il peperoncino può rivelarsi un nemico, come spiega Mirone: “E’ vero, infatti, che ha un effetto vasodilatatore e porta maggiore afflusso di sangue al pene ma si tratta di un alimento irritante per la prostata, e l’irritazione prostatica porta ad un’accelerazione dell’eiaculazione e dunque a un forte danno per la sessualità”. Fortemente irritanti possono essere anche i superalcolici, il luppolo e di conseguenza la birra. Nella lista nera anche i frutti di mare, come ostriche e cozze. Tra i condimenti è vivamente sconsigliato il pepe.

Invece sono alleati dell’Eros i cibi antiossidanti, come il vino rosso, le verdure, elementi come lo zinco, il selenio e la vitamina C. Un grosso aiuto arriva anche dall’attività fisica, ma Mirone sottolinea che non tutti gli sport sono uguali: “Sono indicati calcetto, corsa e tennis. Da sconsigliare le attività sportive di sforzo quali i pesi”. Bollino rosso per la bicicletta che può rivelarsi dannosa per l’apparato genitale. Alimentazione e movimento fisico, ha infine spiegato lo specialista, “possono dunque giocare un ruolo importante sulla vita sessuale, da non sottovalutare anche se non sono ancora stati fatti degli studi scientifici sistematici”.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese