Oggi su Wellness Farm

Lo sport aiuta a imparare nuove lingue e a suonare uno strumento

Lo sport aiuta a imparare nuove lingue e a suonare uno strumento

Questo è l’alimento della felicità (perché alza la serotonina)

Questo è l’alimento della felicità (perché alza la serotonina)

La regola 7-38-55 per comunicare meglio

La regola 7-38-55 per comunicare meglio

Kaizen, il metodo giapponese per cambiare abitudini

Non è facile cambiare abitudini, stabilire una condotta di vita sana e regolare. Spesso ci vuole molto impegno per sradicare le cattive abitudini e molta pazienza per instaurarne di nuove e più sane. Ma esiste un metodo che promette di aiutarti senza troppi sforzi.

Si chiama Kaizen, è giapponese ed è un’idea di Masaaki Imai. Il consulente che lo ha immaginato lo ha applicato alla cultura d’impresa ma si può traslare a qualunque ambito della vita. Il nome si può tradurre come “saggezza del cambiamento”.

L’idea alla base del metodo si fonda sull’importanza dell’impegno quotidiano, piccolo ma costante, per raggiungere i propri obiettivi. È utile per costruire piccole abitudini e, un passo dopo l’altro, cambiare i propri comportamenti e creare una routine più vicina a quella che desideriamo.

Vuoi camminare tutti i giorni per 10.000 passi ma proprio non ci riesci? Kaizen suggerisce di fare 5 isolati e partire da un obiettivo più piccolo. Con il tempo accrescerai l’impegno, consolidando una nuova abitudine. Bastano 60 secondi al giorno per ripetere una piccola azione che vogliamo far diventare un’abitudine quotidiana.

La regola del minuto permette di realizzare tutto quello che ti prefiggi senza spaventarti con obiettivi che paiono irrealistici. Senza rendertene conto la nuova abitudine diventerà parte della tua routine. Con un minuto al giorno, tutti i giorni, ti verrà naturale.

Foto di Content Pixie su Unsplash

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese