Oggi su Wellness Farm

Ciclotte, la cyclette che non ti aspetti

Ciclotte, la cyclette che non ti aspetti

Quanto ci piace lo yogurt greco: benefici e virtù

Quanto ci piace lo yogurt greco: benefici e virtù

Si chiama Arena, è la palestra in una scatola

Si chiama Arena, è la palestra in una scatola

Infusi rilassanti: ma funzionano davvero?

Sappiamo bene quanto lo stress di ogni giorno influisca sulla qualità del nostro sonno, ma se non dormiamo bene stiamo ancora peggio. Quando ci sembra di essere bloccati in un circolo vizioso ci rivolgiamo a soluzioni più o meno efficaci nel tentativo di ridurre lo stress e dormire meglio.

Tra queste soluzioni ci sono spesso gli infusi rilassanti che dovrebbero aiutarci a riposare meglio. Sempre meglio che ricorrere ai farmaci, ci diciamo, ma sono davvero efficaci? Funzionano veramente?

Non ci sono evidenze scientifiche che possano dimostrarlo in modo incontrovertibile ma una sapienza antica attribuisce a molte piante virtù potenti. C’è però sempre da considerare che alcune piante hanno anche possibili effetti collaterali.

Insomma è un campo minato e bisogna affidarsi agli infusi con cautela. Non è detto che naturale sia comunque innocuo. Tenendo sempre presente che in caso di patologie va sempre consultato prima il medico, scopriamo quali sono gli infusi più utili per rilassarsi prima di andare a letto.

Indubbiamente spicca tra le opzioni la melissa, a volte miscelata a un po’ di valeriana per potenziarne gli effetti. Utile anche un infuso di luppolo dalle proprietà calmanti. Per alleviare l’ansia e i conseguenti disturbi del sonno può aiutarci anche l’infuso di giuggiolo. Si può usare miscelato a luppolo e valeriana.

Ben noti sono gli effetti positivi della lavanda sul riposo, tanto che spesso ne spruzziamo un po’ sul cuscino o le lenzuola. Si può anche berne un infuso, magari miscelandolo a lavanda e camomilla. L’ideale è prendere l’infuso che avete scelto circa un’ora prima di andare a dormire, evitando in quello spazio di tempo di dedicarvi ad attività intense. Anche la routine che precede il riposo deve essere lenta, dolce e rilassante per favorire il passaggio dalla veglia al sonno.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese