Oggi su Wellness Farm

Insalate per combattere il caldo estivo: ricette insolite e gustose

Insalate per combattere il caldo estivo: ricette insolite e gustose

Yoga per il viso, cos’è e perché ci piace (e ci conviene) farlo

Yoga per il viso, cos’è e perché ci piace (e ci conviene) farlo

Siesta e caffè: ecco come ricaricarti alla grande con un pisolino

Siesta e caffè: ecco come ricaricarti alla grande con un pisolino

Gengive protette con i mirtilli

mirtilli-gengiveGengive protette con i mirtilli che aiutano a prevenire la parodontite. Questo è quanto emerge da uno studio pubblicato sul Journal and Food Chemistry secondo cui l’estratto di mirtilli selvatici potrebbe essere un valido aiuto per prevenire la formazione della placca dentale e proteggere la salute delle gengive.

L’infiammazione gengivale affligge molte persone ed è causata dalla placca. Le gengive tendono a diventare rosse e gonfie e sanguinano facilmente. Nei casi più gravi questi sintomi danno origine alla parodontite che va trattata con gli antibiotici. Gli scienziati però hanno scoperto che l’estratto di mirtilli selvatici potrebbe essere un ottimo alleato per la cura di questa patologia al posto della terapia antibiotica.
I mirtilli contengono polifenoli che aiutano a combattere i batteri associati alla parodontite. I ricercatori sperano di poter sviluppare in breve tempo un dispositivo orale in grado di rilasciare sulle gengive l’estratto di mirtilli selvatici e così curare in modo naturale e non aggressivo la parodontite.

I mirtilli hanno tantissime proprietà benefiche. Fanno bene al microcircolo e alla vista. Ora scopriamo che possono mantenere sane e integre anche le nostre gengive. Questo almeno sottolinea il recente studio pubblicato sul Journal and Food Chemistry.
Un’ulteriore dimostrazione di quanto la Natura ci venga in aiuto. Un motivo in più per stare attenti a ciò che mangiamo. Seguire una dieta sana, ricca di frutta e verdure, è fondamentale per il benessere fisico. Se nella vostra alimentazione i mirtilli o i frutti di bosco in genere non sono contemplati, cercate di porvi rimedio. L’unica raccomandazione è la freschezza dei prodotti, meglio che siano sempre di stagione e non surgelati. Soprattutto quando si tratta di frutti così delicati che mantengono inalterate le proprietà organolettiche quando vengono consumati freschi.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese