Oggi su Wellness Farm

Nuovo smartwatch Polar Unite, ti monitora lo sport e la vita

Nuovo smartwatch Polar Unite, ti monitora lo sport e la vita

Correre la mattina presto? 5 consigli per vincere la tentazione di restare a letto

Correre la mattina presto? 5 consigli per vincere la tentazione di restare a letto

Come si allena Scarlett Johansson? Ecco il suo segreto

Come si allena Scarlett Johansson? Ecco il suo segreto

Che senso ha vivere a lungo senza vivere meglio? 6 modi per cominciare subito

L’aspettativa di vita si allunga sempre di più ma al di là della quantità di anni che ci restano da vivere è importantissima anche la loro qualità. Che senso ha vivere a lungo senza vivere meglio? E tanto vale cominciare subito. Ecco 6 semplici modi per migliorare la qualità della vita.

Niente di complicato, basta un po’ di buona volontà per cambiare gradualmente alcune abitudini e inserirne di nuove in modo da garantirsi una vita non solo lunga ma anche bella, piacevole e in perfetta forma. Mens sana in corpore sano, no?

Più movimento

Si riparte sempre da lì, fare più movimento. Una vita attiva migliora senz’altro la qualità della vita, è dimostrato. Per aumentare l’attività fisica quotidiana non significa necessariamente ammazzarsi in palestra o iscriversi a un corso a cui non si ha voglia di partecipare.

Piccole abitudini, invece, possono fare la differenza: una passeggiata quotidiana, usare la bici per andare a lavoro, fare le scale a piedi. Secondo la OMS l’inattività fisica è il quarto fattore di rischio di mortalità mondiale e la vita sedentaria è legata a numerose patologie come cardiopatia, depressione, obesità.

Cambia dieta

Non è necessario che ci si metta a dieta stretta ma anche in questo caso cambiare abitudini può fare la differenza. Bere più acqua, ridurre gli zuccheri, evitare i cibi processati, aumentare le porzioni di frutta e verdura, cucinare di più a casa e mangiare con moderazione sono tutte strategie semplicissime da integrare nella propria vita.

150 minuti di sport a settimana: ce la puoi fare!

In questo caso non parliamo di aumentare l’attività fisica quotidiana ma di fare proprio sport. Un minimo, ad attività moderata, fa già tanto. Secondo la OMS bastano 150 minuti a settimana di intensità moderata o 75 minuti di attività più intensa. Non sono tanti, ci si può pensare, no?

Smetti di fumare

Che fumare danneggi la salute lo sa persino il più accanito amante della nicotina. Come sa che non è affatto facile smettere. Ma i benefici sono tanti, sia immediati che a lungo termine: migliora la circolazione, si riduce il rischio di danni polmonari e cardiovascolari, si recuperano gusto e olfatto e c’è anche qualche ricaduta metabolica. Almeno provarci?

Dormire di più e riposare meglio

Viviamo una vita a ritmi forsennati e non ci fa bene. Lo sappiamo ma non sempre riusciamo a fermarci. Possiamo però provare a rallentare almeno nelle ore destinate al sonno: dormire un po’ di più e soprattutto curare la qualità del sonno fanno miracoli.

Stop all’alcol

Se proprio eliminarlo del tutto non è possibile, se non altro per ragioni sociali, è però importantissimo ridurre notevolmente il consumo di alcol. I benefici sono tanti, da un miglior riposo a una maggiore lucidità mentale senza contare che l’alcol ha tantissime calorie vuote a fronte di nessun valore nutrizionale.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese