Oggi su Wellness Farm

Un succo verde contro il mal di testa

Un succo verde contro il mal di testa

Cosigli per affrontare le abbuffate di Natale

Cosigli per affrontare le abbuffate di Natale

Jovanotti e la dieta Bulletproof

Jovanotti e la dieta Bulletproof

Segreti per un seno in forma

Quando si parla di seno, spesso, ci si riferisce alla chirurgia estetica. Ci sono dei rimedi casalinghi per un décolleté più sodo ed elastico che non prevedono l’uso delle protesi.

Per avere cura del proprio seno, oltre ad alcuni esercizi mirati in palestra, si possono confezionare anche maschere di blellezza direttamente a casa con ingredienti naturali: per idratare la pelle e renderla più elastica basta prendere tre cucchiaini di olio d’oliva ed aggiungerli ad un tuorlo d’uovo. Dopo aver ottenuto un impasto cremoso, spalmatelo sul seno, tranne che sul capezzolo, e tenetelo in posa per circa trenta minuti. Per dare una sferzata tonificante al vostro  “balconcino”,  aggiungete due cucchiaini di rum a due cucchiaini di succo di limone. Mescolate e applicate questo composto sul seno con un leggero massaggio, evitando sempre la zona del capezzolo. Quando fate la doccia, poi, terminatela con un getto d’acqua fredda sul seno. Avrà un effetto rivitalizzante. Per rassodare con un trattamento urto, potete immergere il reggiseno nell’acqua di rose, metterlo in freezer per circa un’ora e poi indossarlo per qualche minuto.

Ci sono anche degli ottimi esercizi che si possono eseguire per avere un seno più bello e sodo:

Stringete nella mano una palla da tennis o un oggetto analogo; tenete con forza e poi mollate. (Ripetete a volontà, con la destra e con la sinistra). Oppure, prendete un grosso asciugamano di spugna, bagnatelo e poi torcetelo vigorosamente. Questo è l’ideale per le donne che passano molte ore in ufficio: sedute su una sedia con le mani sulle spalle, portate i vostri gomiti avanti e indietro con forza. Sempre sedute alla scrivania, poggiate gli avambracci lungo il piano bene aderenti, intrecciate le mani e poggiatevi sopra la fronte spingendo fortemente. Sedute a terra a gambe incrociate, congiungete le mani davanti al busto, i gomiti aperti, e premete con forza i palmi delle mani l’uno contro l’altro. Ripetetelo per circa trenta volte. Sdraiate supine su una panca, impugnate con entrambe le braccia due oggetti dello stesso peso (circa 1 kg), vanno bene anche due bottiglie d’acqua da un litro (piene naturalmente!). Sollevate molto lentamente le braccia verso l’alto e altrettanto lentamente ritornate verso il basso. Ripetete questo esercizio per almeno dieci volte.

Anche l’alimentazione è importante per un décolleté in forma: lo zinco contenuto in carne e latticini, ad esempio, aiuta a mantenere la tensione naturale del seno. L’olio extravergine di oliva, ricco di vitamina E, dona elasticità ai tessuti e ne basta un cucchiaino al giorno. Per un buon equilibro ormonale, essenziale per il seno, si devono inserire nella dieta legumi e cereali ricchi di fitoestrogeni. Per mantenere la cute compatta, invece, bisogna mangiare molta verdura a foglia verde come rucola, spinaci e via dicendo che sono ricchi di silicio.

Per contrastare la formazione di smagliature, oltre alle creme specifiche che si trovano in commercio, molto buono è  l’olio di mandorle dolci.
Naturalmente  ci si deve prendere cura del proprio seno anche con l’autopalpazione e controlli periodici. La prevenzione in caso di tumore è fondamentale.

Ti potrebbero interessare anche:

4 commenti to "Segreti per un seno in forma"

  1. Sara ha detto:

    Non ho mai provato questi rimedi della nonna.. secondo voi possono funzionare?

  2. Francesca ha detto:

    Guarda di sicuro nutrire la pelle del seno non può che giovare ai tessuti e renderli più elastici. Il tuorlo d'uovo ad esempio ha un effetto tensore. Come anche l'olio di limone e il rum stimola la circolazione. Poi il rimedio del reggiseno imbevuto di acqua di rose e messo in freezer ha sicuramente un effetto tonificante! E l'olio di mandorle dolci è uno degli strumenti migliori per prevenire le smagliature che spesso si concentrano proprio sul décolleté. Certo anche gli esercizi sono fodamentali nella lotta contro la legge di gravità 🙂

  3. Sara ha detto:

    grazie Francesca!! direi molti molti esercizi..nuoto o i pesi! e in più anche queste altre cure. Il problema rimane sempre il tempo per fare tutto!!

  4. Francesca ha detto:

    Tempus fugit… ma un corpo curato resta! Bisogna investire per il futuro! Un bacio! 🙂

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese