Oggi su Wellness Farm

Un succo verde contro il mal di testa

Un succo verde contro il mal di testa

Cosigli per affrontare le abbuffate di Natale

Cosigli per affrontare le abbuffate di Natale

Jovanotti e la dieta Bulletproof

Jovanotti e la dieta Bulletproof

A Roma le Nailympics, le olimpiadi delle unghie

Il 9 e il 10 febbraio Roma ospita la seconda edizione di “Nailympiscs”, la più grande competizione a livello internazionale di naia art che premia i nuovi artisti delle unghie. L’anno scorso hanno partecipato ben 25 mila persone tra appassionati di make-up, naia art e beauty. L’evento è stato portato in Italia da Antonio Sacripante, campione del 2004 e 2005. Dei concorrenti, proveniente da oltre 50 Paesi nel mondo, nel 2013 ne sono stati premiati 22. Si è classificata “Winner of the Winner” Bogdan Levgeniia.

La competizione quest’anno si suddivide in 4 gare dedicate alle 7 diverse tecniche (per i principianti saranno solo 4) tra cui “Fashion Design Soak Off Manicure”, ungara ad alto contenuto fashion. Gli artisti delle unghie dovranno ispirarsi alle stampe degli abiti di alta moda indossati dalle modelle che si sottoporranno alla prova manicure. In attesa che le “Nailympics” spopoli alla VII edizione di “Roma Intrnational Estetica”, Antonio Sacripante sottolinea che per partecipare occorre possedere un’illimitata creatività, essere originali e soprattutto dotati di una precisione chirurgica nella realizzazione di una perfetta struttura dell’unghia. In giuria, composta da 17 membri, ci sarà Lysa Comfort, presidente internazionale delle “Nailympics”.

Sacripante inoltre sottolinea che la nuova tendenza saranno le unghie nude: “Dal carne al cipria ma rigorosamente coprenti e preferibilmente scelti nella tonalità della pelle per un effetto guanto, in cui l’unghia tende a sparire, camuffandosi con l’epidermide delle mani”.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese