Oggi su Wellness Farm

Cellulite addio con l’echinacea pallida

Cellulite addio con l'echinacea pallida

Le mandorle aiutano a ridurre l’accumulo di grasso

Le mandorle aiutano a ridurre l'accumulo di grasso

Piedi idratati con la crema fai da te

Piedi idratati con la crema fai da te

Perdere fino a 7 chili in 3 settimane con la dieta del magnesio

Oggi parliamo della dieta del magnesio che promette di perdere dai 5 ai 7 chili in tre settimane.

La dieta dal magnesio prevede che i cibi siano regolarmente pesati e naturalmente si basa su alimenti ricchi di magnesio.
Ma cosa si mangia? La colazione prevede caffè con latte, due fette di pane integrale tostato con due porzioni di formaggio magro o con pollo o tacchino, oppure con un cucchiaino di olio extra vergine di oliva.
La colazione può essere anche a base di un bicchiere di latte con un cucchiaino di cacao in polvere e 20-30 grammi di cereali. Se preferite, invece potete consumare un infuso o il tè, due yogurt naturali o alla frutta, un frutto o un bicchiere di succo di frutta naturale. Se preferite di mattina potete anche mangiare caffè con latte, due o tre biscotti integrali, 100-125 grammi di ricotta o 50-60 grammi di formaggio fresco.

A metà mattina si può scegliere di bere un infuso oppure un caffè. Oppure, se preferite, potete mangiare 50 grammi di noci o uno yogurt magro alla frutta, oppure un frutto. Un’altra alternativa può essere una fetta di pane tostato integrale con pollo o tacchino, un po’ di formaggio magro.
A pranzo per tre o quattro volte a settimana la dieta del magnesio prevede un piatto unico: 80 grammi di riso o pasta, oppure 150-200 grammi di patate bollite o arrosto. I pasti vanno sempre accompagnati con un contorno di verdure cotte al vapore e da un’insalata verde oppure legumi (30-40 grammi) come lenticchie, fagioli o ceci, caldi o in insalata.
Gli altri giorni si possono mangiare 250-300 grammi di insalata mista, o 200 grammi di vegetali verdi come bieta, spinaci cotti al vapore o ripassati, o un piatto di passata o crema di verdure.

Come secondo piatto (da preferire a cena) si può optare per 100 grammi di carne magra di vitello, manzo o maiale, o 100 grammi di pollo senza pelle, o petto di tacchino. Se preferite potete mangiare 125 grammi di pesce bianco, 100 grammi di pesce azzurro, 150 grammi di vongole, cozze, calamari o 125 grammi di gamberi o gamberetti. Potete sostituire la carne e il pesce con un uovo (cucinato come meglio preferite). Il pasto può essere accompagnato da 20 grammi di pane integrale.

Per lo spuntino del pomeriggio potete mangiare uno yogurt, un frutto oppure bere un succo di frutta naturale.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese