Oggi su Wellness Farm

Adapt, la fisioterapia te la fai in casa

Adapt, la fisioterapia te la fai in casa

WallMonkey di FatMonkey, per allenarti basta una porta

WallMonkey di FatMonkey, per allenarti basta una porta

Tahini, perché ti conviene scopire questo alimento e i suoi benefici

Tahini, perché ti conviene scopire questo alimento e i suoi benefici

Le diete delle star sono una bufala!

beyonce_dietaLe diete assurde delle star sono una bufala! Il sito Techinsider ha compilato un elenco con gli esempi più recenti e quasi sempre assurdi dei regimi alimentari delle celebrità. Il dottor Andrea Ghiselli, nutrizionista e ricercatore CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria) – Alimenti e nutrizioni di Roma, al Corriere della Sera ha spiegato: “Se diciamo alla gente quel che serve per dimagrire, che nella sostanza è ‘mangia di meno e muoviti di più’, non ha molto appeal rispetto all”’inventarsi’ un cibo-specchietto-per-le-allodole. Anche i dietologi dei vip devono tentare qualche spunto, a volte dannoso, perlopiù inutile. In generale non ci si appoggia mai a un singolo alimento per una dieta. L’uomo, però, spesso ha bisogno di una pasticca inutile o di alimenti ‘miracolosi’ che gli ricordino che è a dieta e che deve stare attento al cibo per ritrovare il suo peso forma”.

E le diete delle star sono davvero bizzarre a volte: Beyoncé, ad esempio, segue la dieta del limone per disintossicarsi. La cantante beve un un drink messo a punto sessant’anni fa da Stanley Burroughs a base di limone, pepe di cayenna e sciroppo d’acero: “Le diete detox – dichiara l’esperto – sono in assoluto una presa in giro. Sono i nostri corpi che svolgono questa funzione per noi. Mentre i reni filtrano il sangue e rimuovono gli scarti della dieta, il fegato filtra i farmaci e ci disintossica dalle sostanze chimiche che ingeriamo. Accoppiati insieme, questi organi rendono i nostri corpi centrali elettriche di pulizia naturale. La mistura menzionata inoltre è poco più che acqua e zucchero: male non fa ma non serve a niente”.
Reese Witherspoon invece mangia 14 vasetti di omogenizzati al giorno. I vasetti di cibo per l’infanzia contengono 80 calorie ognuno. Ghiselli spiega che gli omogeneizzati non danno sazietà e non sono adatti agli adulti: “Inoltre – aggiunge – fino a quando contenete le calorie del pasto a 400, sicuramente perderete peso. Ma sarà perché non state mangiando, non perché frullati e omogenizzati siano miracolosi per la dieta”.

L’esperto nell’esaustivo articolo del Corriere della Sera che vi consiglio di leggere boccia anche tantissime altre diete da star compresa quella dei 5 fattori seguita da Eva Mendes che incoraggia a mangiare cinque pasti al giorno ognuno dei quali viene preparato in soli 5 minuti. Ogni pasto dovrebbe contenere solo uno dei quattro principali gruppi di alimenti mentre il quinto gruppo sono le bevande senza zucchero: “Nonostante quello che promette la dieta – afferma Ghiselli – tipo stabilizzare lo zucchero nel sangue e mantenere attivi per tutto il giorno, in realtà mangiare in questo modo non serve a niente; anche perché all’organismo durante il singolo pasto servono i carboidrati per metabolizzare i grassi e viceversa”.

Ti potrebbero interessare anche:

2 commenti to "Le diete delle star sono una bufala!"

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese