Oggi su Wellness Farm

Struccante occhi naturale: la ricetta

Struccante occhi naturale: la ricetta

Una maschera naturale per capelli secchi

Una maschera naturale per capelli secchi

Kasia Smutniak: ‘Sono fiera delle mie rughe’

Kasia Smutniak: 'Sono fiera delle mie rughe'

Piedi gonfi? Ecco cosa fare

Oggi parliamo dei piedi gonfi. Un problema che d’estate diventa ancora più fastidioso per molte persone. 

I piedi gonfi sono dovuti soprattutto ad un accumulo di liquidi e una cattiva circolazione. Prima di tutto è importante non portare scarpe troppo strette e con i tacchi troppo alti. Ma vediamo quali sono i rimedi migliori per i piedi gonfi (naturalmente parliamo di una situazione nella norma, per problematiche più importanti, rivolgetevi al medico). Il pediluvio sicuramente porta giovamento ai piedi gonfi. L’acqua deve essere intorno ai 37 gradi. Metteteci qualche goccia di olio essenziale di lavanda, un manciata di sale grosso (utile a drenare i liquidi in eccesso). Immergete i piedi e teneteli in ammollo per circa 10 minuti. Concludete il pediluvio con un getto d’acqua fredda per riattivare la circolazione. 

Per i piedi gonfi è utile anche un bel massaggio. L’ideale sarebbe quello di farlo con un gel rinfrescante (potete anche metterlo in frigo). Sono consigliati quelli al mentolo o all’eucalipto, oppure al melograno o alla vite rossa. Potete anche assumere degli integratori che favoriscono la circolazione e aiutano a contrastare il ristagno dei liquidi: centella asiatica, mirtillo, edera e vite rossa, sono tra gli ingredienti più indicati.

Le scarpe sono molto importanti: scegliete modelli comodi, flessibili, adeguati alla forma del vostro piede. Inoltre dovrebbero essere anche traspiranti. I tacchi andrebbero portati il meno possibile. 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese