Oggi su Wellness Farm

Per dormire meglio inizia dalla tavola

Per dormire meglio inizia dalla tavola

Infusi rilassanti: ma funzionano davvero?

Infusi rilassanti: ma funzionano davvero?

Zero Training, cos’è e perché ti bastano 5 minuti al giorno

Zero Training, cos’è e perché ti bastano 5 minuti al giorno

Pelle secca? Ecco una maschera fai da te

pelle_secca_mascheraAvete la pelle del viso particolarmente secca? Ecco una maschera fai date facile da preparare in casa e che promette di risolvere il problema.

Gli ingredienti per realizzare la maschera fai da te contro la pelle secca servono una banana grande, due cucchiai di miele integrale, due cucchiai di yogurt bianco, un cucchiaino di olio extravergine di oliva.
Frullate la banana e unitela con il miele e lo yogurt fino ad ottenere un impasto omogeneo. Aggiungete l’olio e lasciate riposare il tutto per cinque minuti. Applicate sul viso con una spugna morbida e lasciate agire per venti minuti prima di risciacquare.
Questa maschera fai da te è particolarmente nutriente e restituisce morbidezza ed elasticità alla pelle secca grazie all’azione idratante della banana e quella nutritiva di miele e yogurt che lasceranno la pelle liscia, levigata e anche profumata.

Se il vostro problema invece è la pelle arrossata potete realizzare un trattamento con miele, latte e farina.
Prendete un cucchiaio di miele, un cucchiaino di latte fresco e un cucchiaio di farina bianca. Mescolate bene tutti gli ingredienti non lasciando grumi. Applicate la maschera al viso con una spatola o una spugnetta e lasciate in posa per 15 minuti. Risciacquate con acqua tiepida.
Questa maschera è ottima per dare sollievo alla pelle irritata grazie all’azione combinata di latte, miele e farina.

Per una pelle ben nutrita potete anche fare una maschera con un tuorlo d’uovo, olio di mandorle e qualche goccia di succo di limone. Questo composto renderà il viso più tonico e lo proteggerà dall’azione degli agenti atmosferici.
Naturalmente è molto importante detergere sempre la pelle del viso e nutrirla con una crema da giorno e una da notte quotidianamente.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese