Oggi su Wellness Farm

Consigli per allenarsi all’aperto quando fa freddo

Consigli per allenarsi all’aperto quando fa freddo

Cosa mangiare prima di andare a correre? Dipende dall’orario

Cosa mangiare prima di andare a correre? Dipende dall’orario

Le posizioni yoga? Le trovi tutte sul tappetino

Le posizioni yoga? Le trovi tutte sul tappetino

Maschera fai da te per idratare la pelle

maschera_idratanteEcco a voi la ricetta di una maschera fai date per idratare le pelle del viso (e non solo…). Prendete un uovo intero, un cucchiaio d’olio e un cucchiaio di miele di acacia. Sbattete o frullate il tuorlo d’uovo con l’olio fino ad ottenere una sorta di maionese. Montante a neve l’albume e poi amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Stendete questa maschera naturale e fai da te in modo omogeneo sul viso, sul scollo, sul décolleté e lasciatela in posa per almeno venti-trenta minuti. Togliete la maschera con una salvietta d’acqua e sciacquate con acqua tiepida, poi con acqua fredda, asciugate delicatamente e applicate una crema idratante su viso, collo e mani. Questo trattamento servirà per idratare in modo efficace la pelle. Se non avete il miele d’acacia, potete sostituirlo con miele di castagno o un altro miele liquido. L’olio può essere d’oliva ma anche di germe di grano o di mandorle dolce (utilissimi in caso di pelle particolarmente secca), oppure di jojoba (in caso di pelle grasse o con acne).

Una variante è anche quella con due cucchiai di miele e un cucchiaino di olio essenziale di lavanda. Mettete in un pentolino il miele e l’olio essenziale e fate riscaldare. Lasciate poi raffreddare a temperatura ambiente, con una spatolina stendete questa maschera naturale su tutto il viso. Lasciate agire per almeno un paio di muniti e poi risciacquate.
Un’altra maschera fai date per idratare la pelle la potete fare con tre cucchiai di panna da cucina e un cucchiaino di miele. Mescolate gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo. Stendete questa maschera naturale sul viso e lasciatela in posa per almeno venti minuti.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese