Oggi su Wellness Farm

Cosa mangiare al posto della marmellata a colazione

Cosa mangiare al posto della marmellata a colazione

Lo sport aiuta a imparare nuove lingue e a suonare uno strumento

Lo sport aiuta a imparare nuove lingue e a suonare uno strumento

Questo è l’alimento della felicità (perché alza la serotonina)

Questo è l’alimento della felicità (perché alza la serotonina)

Natale, consigli per non ingrassare

Stanno per arrivare, sono ormai alle porte, le abbuffate natalizie incombono. Se uno studio mette in evidenza che questo del 2014 sarà un Natale light, è pur vero che molti italiani non rinunceranno ai piatti della tradizione cucinati come sempre, senza troppi accorgimenti “leggeri”. Ecco allora alcuni consigli per cercare di limitare i danni durante le feste di Natale.

Gli esperti concordano quasi all’unanimità che a fare la differenza sono i prodotti Made in Italy di alta qualità, naturalmente mangiati nelle giuste quantità e non in porzioni eccessive. Da privilegiare sono le verdure, i legumi, la frutta, tutti alimenti dalle ottime proprietà nutritive. Assolutamente da evitare i digiuni e le diete drastiche una volta finite le festività. Per rimettersi in forma meglio mangiare prodotti di stagione, da utilizzare per preparare creme di verdura, zuppe calde e ortaggi. Importante inoltre fare dell’attività fisica, basterà anche soltanto una bella passeggiata, meglio sei di almeno 30 minuti al giorno, per smaltire i pranzi e i cenoni di Natale.

Con qualche accorgimento, stando attenti a non esagerare, magari attenendosi solo ai pasti principali, senza indugiare in spuntini gustosi durante l’arco della giornata, sarà possibile limitare i danni, se non addirittura passare indenni l’esame della bilancia il 7 gennaio, a feste di Natale finite. Si può mangiare bene, senza privarsi di nulla, con saggezza e moderazione, non bisogna per forza strafare, anzi, gustando porzioni piccole di un po’ di tutto, il piacere sarà maggiore e soprattutto non si passeranno le feste appesantiti, senza essere in grado di fare altro, una volta alzati da tavola, di sonnecchiare sul divano davanti alla tv.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese