Oggi su Wellness Farm

Adapt, la fisioterapia te la fai in casa

Adapt, la fisioterapia te la fai in casa

WallMonkey di FatMonkey, per allenarti basta una porta

WallMonkey di FatMonkey, per allenarti basta una porta

Tahini, perché ti conviene scopire questo alimento e i suoi benefici

Tahini, perché ti conviene scopire questo alimento e i suoi benefici

Le 10 diete più cercate su Google nel 2016

Le 10 diete più cercate su Google nel 2016? Il famoso portale di ricerca ha pubblicato la lista nel suo annuale Year In Search.

Prima in classifica, la Golo Diet, creata dal dottor Keith Ablow, psichiatra e autorevole firma del New York Times. Questa dieta promette di risolvere l’insulino-resistenza e di far perdere peso. Questo regime alimentare procede l’assunzione di integratori che riducono l’appetito, trasformano il grasso immagazzinato in energia e aumentano il metabolismo.
Al secondo posto della classifica delle 10 diete più cercate su Google, c’è la Taco Diet. Diventata famosa grazie al libro di cucina vegana The Taco Cleanse di Wes Allison, Stephanie Bogdanich, Molly Frisinger e Jessica Morris (studiosi vegani di Austin, in Texas), è una dieta seguita anche dalla star hollywoodiana Jennifer Aniston. La Taco Diet prevede un regime alimentare basato sulle tipiche tortillas messicane ripiene di di delizie 100% vegetariane.

Al terzo posto c’è la Military Diet: si tratta di una dieta iperproteica che dura tre giorni. Questo regime alimentare fa bruciare grassi in quanto si mangia meno di ciò che si brucia e non prevede spuntini. Si basa su cibi ricchi di proteine come le uova, il tonno, la carne e i latticini, la verdura e alimenti che aiutano a bruciare i grassi come la caffeina e il pompelmo.
Al quarto posto, invece, c’à la Atkins 40 che prevede il consumo libero di grassi, carne, pesce, uova, latticini a piacere. La versione 40 consente di mangiare fino a 40 grammi di carboidrati netti al giorno.

Nella lista delle 10 diete più cercate su Google c’è anche la Chetogenica che conquista la quinta posizione: è ricca di proteine e grassi, povera di carboidrati, permette di abbassare il colesterolo cattivo e può aiutare chi soffre di diabete di tipo 2. Questo regime alimentare prevede verdure, uova, carne, pesce, formaggi e frutta secca. Sono assolutamente vietati la pasta, il pane, il riso e le bevande zuccherate.
Sesta, la dieta dissociata il cui imperativo è quello di non associare mai cibi ricchi di proteine con altri a base di carboidrati, soprattutto se ricchi di zuccheri.

Settima la Wild Diet di Abel James che consente di consumare carne bianca e rossa, formaggio, burro e cioccolato, a patto che di si segua ogni giorno un programma fitness appositamente studiato per bruciare i grassi che dura 7 minuti.
Ottava la Pizza Diet che consente di mangiare una pizza napoletana a pranzo ogni giorno.
Nona, la Dukan di Pierre Dukan, la più famosa degli ultimi anni.

Al decimo posto, invece, c’è la Mono Diet che consiste nell’assunzione di un solo alimento di frutta o verdura, per uno o più giorni, per un massimo di tre. Questa dieta permetterebbe di disintossicare l’organismo in quanto facilita l’attività dello stomaco e dell’intestino e concede loro una tregua simile al digiuno.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese