Oggi su Wellness Farm

I tatuaggi con i sensori che ti monitorano la salute

I tatuaggi con i sensori che ti monitorano la salute

La maschera rosa di Gwyneth Paltrow per un effetto super glow

La maschera rosa di Gwyneth Paltrow per un effetto super glow

Come scegliere il reggiseno sportivo?

Come scegliere il reggiseno sportivo?

Ecco cos’è il Kunyaza: piacere femminile al primo posto

Hai già sentito parlare di Kunyaza? Ha a che fare con il piacere femminile e un modo di vivere la sessualità che probabilmente vorrai provare. In Ruanda, è lì che nasce tutto, “l’acqua sacra che sgorga nel mondo attraverso l’orgasmo femminile” è proprio quel che si chiama Kunyaza.

Arrivare al Kunyaza per una donna significa raggiungere il masimo picco del piacere dando spazio a un’espressione di sé che (troppo) spesso viene sacrificata nel rapporto sessuale con il partner. C’è un’antica leggenda all’origine di ogni cosa.

La storia originaria parla di una regina ruandese che per le lunghe assenze del marito chiede a uno schiavo di soddisfarla sessualmente. L’uomo, intimidito dalla potente regina, si avvicina a lei tremante. Sono questi tremiti a darle piacere fino a creare il Lago Kivu.

L’eiaculazione femminile, spesso considerata un mito irraggiungibile (specialmente dagli uomini), è stata per lungo tempo relegata negli spazi più vergognosi della vita sessuale di una donna. Tanto più che Freud l’aveva associata all’isteria.

Il Kunyaza recupera questa dimensione di godimentro reciproco che dà soddisfazione a entrambe le persone coinvolte nel rapporto. Insomma, sapendo che per il raggiungimento del benessere bisogna lavorare su tutti gli ambiti, possiamo impegnarci anche su questo fronte. Il benessere sessuale d’altronde non è certo meno importante di altri.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese