Oggi su Wellness Farm

Ayayoga, la disciplina che unisce yoga, danza classica e forza

Ayayoga, la disciplina che unisce yoga, danza classica e forza

Per quanto tempo puoi saltare l’allenamento senza perdere massa muscolare?

Per quanto tempo puoi saltare l’allenamento senza perdere massa muscolare?

Neofita dello spinning? Qualche consiglio per te

Neofita dello spinning? Qualche consiglio per te

Il trucco di Capodanno è glitter!

Trucco di Capodanno? E’ glitter mania anche tra i capelli! Domina l’argento ma anche l’oro, il bronzo e le sfumature del ghiaccio e del viola. Naturalmente non può mancare il rosso, magari con un lip gloss o un rossetto rouge che metta in risalto le labbra. Ma vanno bene anche il bordeaux e il marrone testa di moro. Per le più audaci il sorriso da sfoggiare a Capodanno può essere anche black.

Il trucco di Capodanno prevede anche lo smokey eyes con eye-liner e ombretto nero. Importantissimo per un make-up perfetto è il mascara che renda le ciglia lunghe e folte per uno sguardo al top.
Per completare il trucco sbizzarritevi con la manicure: unghie rosse, ma anche gold, sono le benvenute.

Se invece preferite un look semplice, il make-up nude rimane un must da sfoggiare in ogni occasione. Ma per dare un tocco in più, impreziositelo con dei glitter per labbra e occhi. Potete anche optare per un trucco semplice, mettendo in risalto solo la bocca con un rossetto dal colore sgargiante.

Se volte spiccare per originalità sostituite i classici colori oro e argento con un prugna e il verde petrolio. Naturalmente cercate di abbinare il trucco di Capodanno al vostro outfit e anche l’acconciatura ha la sua importanza. Legati o sciolti, lunghi o corti, lisci o mossi, i capelli devono essere in ordine.

Non esagerate con gli accessori: se volete indossare degli orecchini vistosi, evitate collane o sceglietene di sobrie e poco visibili. Stessa cosa per i bracciali. Gli anelli? Con una manicure ben curata potete anche osare con creazioni particolari, l’importante è che si addicano alle vostre mani.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese