Oggi su Wellness Farm

Olio 31 contro mal di gola e raffreddore

Olio 31 contro mal di gola e raffreddore

Cellulite? Inziamo a combatterla d’inverno!

Cellulite? Inziamo a combatterla d'inverno!

I benefici dello yoga ormonale

I benefici dello yoga ormonale

Gambe pesanti? Ecco cosa mangiare e cosa no!

Gambe pesanti? In estate questo disturbo per chi ne soffre aumenta. Un aiuto lo dà sicuramente l’alimentazione. Ecco allora cosa mangiare e cosa no per migliorare la circolazione. 

Innanzitutto bisogna bere molta acqua per manntere un alto livello di idratazione e per eliminare i liquidi in eccesso. Per alleviare il disturbo delle gambe pesanti, a tavola è meglio prediligere gli alimenti di colore viola o blu scuro che sono ricchi di bioflavonoidi, efficaci nella riduzione del gonfiore a gambe e caviglie e contro la fragilità capillare.

Sono molto importanti anche i frutti rossi e gli alimenti ricchi di vitamina C che ha un effetto antinfiammatorio e rinforzante delle pareti dei vasi sanguigni (arance, limoni, kiwi, fragole, cavoli, rucola, pomodori). 

Fondamentali anche gli alimenti ricchi di antiossidanti come ad esempio quelli con alto livello di betacarotene (carote, peperoni, albicocche, pesche gialle, zucca, vegetali a foglia verde, lamponi, ribes e fragoline di bosco),  di magnesio, potassio e calcio, utili a contrastare il rallentamento della circolazione. Infine, è consigliato un consumo quotidiano di fibre (cereali integrali, verdura e frutta) che contribuiscono a ridurre l’apporto calorico e aiutano a prevenire e combattere la stipsi che peggiora la circolazione venosa.

Bisogna invece assolutamente ridurre il consumo del sale e degli zuccheri. Quindi no a cibi in scatola e dolci. 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese