Oggi su Wellness Farm

Cosa mangiare al posto della marmellata a colazione

Cosa mangiare al posto della marmellata a colazione

Lo sport aiuta a imparare nuove lingue e a suonare uno strumento

Lo sport aiuta a imparare nuove lingue e a suonare uno strumento

Questo è l’alimento della felicità (perché alza la serotonina)

Questo è l’alimento della felicità (perché alza la serotonina)

Frutta congelata: qual è la migliore?

Poter congelare gli alimenti è uno strumento prezioso per preservarne le caratteristiche nutrizionali, conservarli più a lungo e averli a disposizione nei momenti di emergenza, quando il prodotto fresco non è reperibile.

Eppure è anche vero che molto spesso il cibo surgelato è una tentazione facile che ci porta lungo la via del cibo troppo processato, precotto, eccessivamente dolce o al contrario troppo salato. Se invece si tratta di frutta?

La frutta raccolta in stagione e subito congelata, senza interrompere la catena del freddo, non solo conserva tutti i suoi nutrienti, ma addirittura può preservarli intatti a differenza della frutta fresca che nel tempo tende a perderli.

C’è addirittura della frutta surgelata che è meglio consumare in questa forma, anziché fresca. Quale? Mirtilli e più in generale tutti i frutti di bosco. Hanno poche calorie, ottimi nutrienti e nella versione surgelata conservano più valori nutrizionali – e ovviamente più a lungo – del prodotto fresco che si deteriora in fretta.

Se non li consumiamo sul posto in cui vengono prodotti, praticamente a km 0, i mirtilli che vengono sottoposti a trasporto e spesso giacciono per giorni al supermercato finiscono per avere valori nutrizionali inferiori rispetto alla stessa frutta surgelata sul posto di raccolta e poi distribuita.

Foto di Annemarie Grudën su Unsplash

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese