Oggi su Wellness Farm

5 cibi da evitare per combattere la cellulite

5 cibi da evitare per combattere la cellulite

Maschera viso all’ananas: facile da preparare!

Maschera viso all'ananas: facile da preparare!

Guaranà, un energizzante che fa dimagrire

Guaranà, un energizzante che fa dimagrire

Camminare all’indietro migliora la memoria

Camminare all’indietro stimola la memoria. Lo stabilisce uno studio dell’Università di Roehampton che ha coinvolto 144 volontari. I partecipanti hanno visto un video con la scena di un crimine, una serie di immagini e hanno letto una lista di parole. I ricercatori hanno poi chiesto ad alcuni di loro di camminare normalmente, ad altri di camminare all’indietro. I partecipanti che hanno camminato all’indietro hanno ricordato più cose di quelli che invece hanno camminato normalmente. 

Camminare all’indietro a quanto pare migliora notevolmente la memoria. Certo farlo non è proprio praticissimo ma magari si può provare in un ambiente protetto, non certo in mezzo alla strada. Camminare in generale fa bene. Farlo a passo sostenuto per almeno 30 minuti al giorno è un toccasana per la salute. Quindi il consiglio che possiamo darvi è quello di concedervi una passeggiata giornaliera. E se riuscite a farla come i gamberi, a quanto pare, la vostra memoria ne gioverà e non poco. Questo almeno sostengono i ricercatori inglesi. Provare per credere: con i dovuti accorgimenti!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese