Oggi su Wellness Farm

Earthing, riconnettersi con la terra per stare meglio

Earthing, riconnettersi con la terra per stare meglio

Come il nuoto ti migliora la vita (per davvero e in molti modi)

Come il nuoto ti migliora la vita (per davvero e in molti modi)

I calendari dell’Avvento in stile fitness

I calendari dell’Avvento in stile fitness

Astenia primaverile, come sconfiggerla e godersi la stagione

Primavera, stagione favorita da molti, quando finalmente ci togliamo di dosso il grigiore dell’inverno, i lunghi mesi cupi, e andiamo incontro alla vitalità di un momento dell’anno pieno di nuovi inizi. A patto di non sentirsi fiacchi e stanchi come non mai. Cosa che capita a tanti. Si chiama astenia primaverile.

La fioritura con i suoi pollini che provocano allergie, il clima che muta d’improvviso prima di stabilizzarsi, l’arrivo dell’ora legale producono spesso un senso di apatia e malessere generale. Hai solo voglia di dormire, dormire e dormire ancora. Succede anche a te?

Ogni persona può notarlo o meno ma le cause sono condivise e i sintomi vanno dall’affaticamento all’irritabilità, dalla difficoltà a concentrarsi a una totale assenza di energie per arrivare in alcuni casi addirittura a perdita di appetito, mal di testa, senso di tristezza. Come fare a contrastare l’astenia primaverile per riuscire a godersi una delle stagioni più belle in tutto il suo splendore e in piena vitalità? Ecco alcune strategie.

Inizia con il costruire una routine del sonno più regolare. Se il cambio orario ti ha destabilizzato, abituati pian piano spostando la sveglia gradualmente, se ti è possibile solo di dieci minuti al giorno. E vai a dormire alla stessa ora curando molto l’ambiente in cui dormi, evitando di usare lo smartphone quando sei già a letto e favorendo il sonno con una cena leggera e una tisana.

È essenziale anche idratarsi in modo adeguato. La disidratazione è strettamente collegata al senso di fatica e senz’altro le temperature più alte richiedono che si beva di più rispetto ai mesi invernali. Più acqua aiuta a regolare la temperatura del corpo oltre a favorire le funzionalità renale e intestinale.

La dieta, ovviamente, fa la parte da padrone in questa lotta contro l’astenia. Favorisci un’alimentazione più ricca di frutta e verdure variando moltissimo in modo da assicurarti tutti i nutrienti essenziali, vitamine e minerali. Fai in modo che anche gli orari dei pasti siano il più possibile regolari creando una routine stabile. Così non sarai mai a corto di energie.

Infine, aggiungi un po’ di esercizio fisico. Ti sembrerà impossibile, visto che ti senti addosso una stanchezza biblica, ma un po’ di moto in realtà aiuta proprio a ritrovare energie e voglia di fare grazie alla scarica di endorfine che garantisce.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese