Oggi su Wellness Farm

Relax e zero insonnia con i frullati

Relax e zero insonnia con i frullati

Stress da rientro? Ecco cosa mangiare…

Stress da rientro? Ecco cosa mangiare...

Risino di shirataki Zen-Pasta

Risino di shirataki Zen-Pasta

Liquidi in eccesso? Una dieta per drenare…

Spesso, a parte qualche chilo di troppo, ci si sente gonfie, afflitte dalla ritenzione dei liquidi. Un ottimo approccio alla dieta, è quello di iniziare con lo smaltire l’acqua in eccesso: pensate che si riesce a perdere peso anche solo bevendo di più. E bere è fondamentale, almeno due litri  di acqua al giorno che potete integrare anche con tè e tisane. L’importante è ridurre, se non eliminare del tutto, il sale che, è cosa nota, ha un ruolo fondamentale nella ritenzione dei liquidi. Ma quando si parla di eliminare il sale, si intende anche togliere dal menù i cibi salati, come gli insaccati e tanti prodotti confezionati. Quindi, occhio alle etichette.

Cosa mangiare allora per drenare i liquidi in eccesso? Innanzitutto la mattina a colazione sostituite il  caffè con una bella tazza di tè verde, ottimo per eliminare le tossine. Potete mangiare anche uno yogurt per riequilibrare la flora batterica soprattutto se bianco, aggiungendo un kiwi e una prugna che vi aiuteranno a regolarizzare il tratto intestinale.

A metà mattina potete fare uno spuntino con un bel frutto. Con la bella stagione, si può prediligere il cocomero che è ricco d’acqua e favorisce la diuresi, ma sono ottimi anche l’ananas, l’uva e il melone.
Per pranzo mangiate un bel passato di verdure. Anche la pasta va bene, meglio se integrale e con un condimento leggero, magari del semplice olio extravergine di oliva a crudo e dei pomodorini pachino. Non fatevi mai mancare una bella porzione di verdure come un’insalata arricchita da dei finocchi, ottimi per depurare e drenare l’organismo.

A metà pomeriggio mangiate sempre un frutto di stagione. Per cena invece pesce o carne bianca alla piastra con contorno di verdure bollite. Prima di andare a dormire potete bere una bella tisana rilassante, il riposo è fondamentale per ritrovare la forma fisica. Ma attenzione! Niente zucchero, al massimo dolcificate con del miele. Un piccolo consiglio che proviene dall’India: alla fine di ogni pasto, mangiate qualche seme di finocchio è un ottimo digestivo!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento