Oggi su Wellness Farm

5 cibi da evitare per combattere la cellulite

5 cibi da evitare per combattere la cellulite

Maschera viso all’ananas: facile da preparare!

Maschera viso all'ananas: facile da preparare!

Guaranà, un energizzante che fa dimagrire

Guaranà, un energizzante che fa dimagrire

Saltare i pasti fa ingrassare

saltare_i_pasti_ingrassare

Saltare i pasti fa ingrassare e aumenta il rischio di diabete di tipo 2. Evitare di mangiare a colazione, pranzo o cena può indurre l’organismo a immagazzinare grasso in eccesso all’altezza della pancia, fattore a rischio non soltanto per il diabete di tipo 2, ma anche per possibili problemi cardiaci.

Questo quanto emerge da una ricerca della Ohio State University. Secondo gli studiosi il problema si verificherebbe in quanto l’emissione di glucosio nel sangue da parte del fegato non si interromperebbe, come invece avviene quando si mangia: “Questo però non significa che piccoli pasti ripetuti durante la giornata possano aiutare a perdere peso, oltre a non essere pratici per molte persone, ma in via definitiva non si dovrebbero saltare i pasti per ridurre l’apporto di calorie perché sottopone il corpo a più ampie fluttuazioni di insulina e glucosio e potrebbe predisporre a un maggiore accumulo di grasso anziché una sua perdita”, ha spiegato la Prof.ssa Martha Belury dell’Ohio State University.

Saltare i pasti fa ingrassare e aumenta il rischio di diabete di tipo 2. Dopotutto le diete migliori sono quelle che raccomandano di mangiare a orari regolari, non facendosi mancare nemmeno due spunti al giorno tra un pasto e l’altro, quello di metà mattina e quello di metà pomeriggio. Rimanere troppo a lungo a digiuno, insomma, non solo fa male, ma fa pure ingrassare. Saltando i pasti si ottiene quindi il risultato inverso a quello sperato da chi non mangia per dimagrire. Ma soprattutto si danneggia in modo pesante la salute.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese