Oggi su Wellness Farm

Le 10 migliori diete per dimagrire

Le 10 migliori diete per dimagrire

Papaya e coda cavallina contro la cellulite

Papaya e coda cavallina contro la cellulite

Pelle bella grazie alla curcuma

Pelle bella grazie alla curcuma

Rinasci col bagno termale

Per passare un finesettimana in completo relax, più di una volta, mi è capitato di scegliere come meta le terme. Nel cuore della Maremma toscana, ad esempio, c’è Saturnia che offre la possibilità, oltre di vivere a contatto con una delle campagne più belle del mondo, anche di beneficiare delle famose acque sulfuree. Ci sono sia le terme pubbliche che quelle private. Io, essendo inverno, sono sempre andata nelle piscine a pagamento e così facendo ho avuto la possibilità di usufruire di spogliatoio e docce al coperto. Ma ho visto parecchi temerari spogliarsi in macchina e tuffarsi nelle calde acque dalle proprietà benefiche.

Personalmente l’unico trattamento a cui mi sono sottoposta è stato il bagno ma devo dire che già solo immergersi nell’acqua sulfurea dona benefici degni di nota: si prova come un senso di leggerezza, la circolazione periferica subisce, probabilmente anche con lo sbalzo di temperatura, una forte stimolazione. La pelle poi appare più levigata e rimane liscia e morbida per giorni. Per non parlare del senso di pace e di rilassamento che si prova lasciandosi cullare dall’acqua nelle aeree con idromassaggio. Sotto le cascatelle, poi, la mia cervicale ha ringraziato! L’unico problema è l’odore: quando vai alle terme con acque sulfuree ti porti dietro un bel ricordino olfattivo, soprattutto su asciugamani e accappatoi.

L’acqua termale ha proprietà davvero curative e non solo puramente estetiche: si usa nel trattamento dell’apparato respiratorio con cure inalatorie con acqua sulfurea. Le terme vengono consigliate per alcune patologie reumatiche (bagni e fanghi  hanno una funzione analgesica, decontratturante e migliorano la mobilità delle articolazioni). I trattamenti termali sono utili anche in campo dermatologico e aiutano ad alleviare i problemi circolatori attenuando la pesantezza e il senso di gonfiore soprattutto degli arti inferiori. Non solo, l’acqua termale viene usata in ginecologia in quanto ha un’azione antinfiammatoria e immunostimolante sulla mucosa degli organi genitali femminili. In Italia sono molti i siti termali: Chianciano, Fiuggi, Abano, Merano, Montecatini, con acqua  salso-solfato-alcalina, Salsomaggiore, dove si usa un tipo di acqua salso-bromo-iodica che viene estratta direttamente dai pozzi delle terme profondi 1200 metri, e tanti altri.

Ti potrebbero interessare anche:

3 commenti to "Rinasci col bagno termale"

  1. Alessandra ha detto:

    Mai provato, incredibile ma vero! Non sono molto tipo da terme, ma so che fa veramente bene alla circolazione..magari me la riservo a quando sarò più grandicella..:P

  2. Francesca ha detto:

    Yes Alessandra, anche se ti assicuro che se vai alle terme ci trovi un sacco di “cciovani” ahahahahahahhahaha!!!!! 😉

  3. Alessandra ha detto:

    ahahah si quello sì, ma lo vedo molto come un intrattenimento da vecchietto!(non voglio offendere nessuno eh!!) però se proponessi al mio ragazzo di fare un salto alle terme… la sua faccia avrebbe questa espressione O_O piuttosto meglio un bel nordic walking!:P

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese