Oggi su Wellness Farm

La dieta volumetrica

La dieta volumetrica

Pelle luminosa come gli Angeli di Victoria’s Secret

Pelle luminosa come gli Angeli di Victoria's Secret

Rimedi naturali per i capelli secchi

Rimedi naturali per i capelli secchi

Mal di schiena? Yoga e stretching funzionano!

Che lo yoga faccia bene lo abbiamo ribadito spesso, ma ora arriva uno studio americano che sottolinea come praticare questa disciplina possa alleviare il mal di schiena cronico e altri sintomi associati.

I ricercatori del Group Health Research Institute (GHRI) di Seattle hanno condotto uno studio per valutare gli effetti dello yoga sulla schiena, coinvolgendo 228 adulti di entrambi i sessi per 12 settimane. I volontari sono stati suddivisi in gruppi: uno ha praticato 75 ore di Viniyoga a settimana, un altro 15 diversi esercizi di stretching e il terzo ha seguito i consigli del libro “Back Pain Helpbook”, molto noto in Usa. I partecipanti erano tutti affetti da un moderato mal di schiena e praticavano una altrettanto moderata attività fisica anche prima di sottoporsi alla ricerca. Risultati dello studio, pubblicati sull’Archives of Internal Medicine, evidenziano come i pazienti che hanno praticato lo yoga, al termine della sperimentazione e per almeno sei mesi dopo, abbiano tratto sollievo per quanto riguarda il dolore alla schiena. I benefici sono stati rilevati da nove persone su dieci: “Abbiamo scoperto che le lezioni di yoga sono state più efficaci che non il libro di auto-cura”, spiega la dottoressa Karen J. Sherman, ricercatore senior. Anche lo stretching, però, ha dato i suoi risultati, lasciando stupiti gli stessi ricercatori: “Ci aspettavamo che il dolore alla schiena potesse migliorare più con lo yoga che con lo stretching, quindi i nostri risultati ci hanno sorpreso”.

Nello specifico, è risultato molto indicato contro il mal di schiena il Viniyoga, una pratica che adatta i principi dello yoga a ogni condizione individuale e fisica e prevede eventuali modifiche per le persone con limitazioni fisiche: “L’interpretazione più semplice dei nostri risultati sarebbe che i benefici dello yoga sulle funzioni della schiena e i sintomi sono stati in gran parte fisici, per via dell’allungamento e il rafforzamento dei muscoli – commenta Sherman – Le persone, però, hanno effettivamente cominciato a rilassarsi di più nelle classi di yoga e stretching di quanto lo sarebbero in una classe di esercizio tipico”. “I nostri risultati suggeriscono che sia lo yoga che lo stretching possono fare bene e rappresentano alternative sicure per coloro che sono disposti a provare un’attività fisica per alleviare il loro moderato dolore di schiena”.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese