Oggi su Wellness Farm

Cosa mangiare al posto della marmellata a colazione

Cosa mangiare al posto della marmellata a colazione

Lo sport aiuta a imparare nuove lingue e a suonare uno strumento

Lo sport aiuta a imparare nuove lingue e a suonare uno strumento

Questo è l’alimento della felicità (perché alza la serotonina)

Questo è l’alimento della felicità (perché alza la serotonina)

Lifting casalingo, ecco come si fa!

lifting_casalingo

Lifting casalingo senza dover ricorrere al bisturi del chirurgo plastico per avere una pelle giovane e priva di rughe? Si può fare come riporta il magazine Glamour.

Per fare questo lifting casalingo basta davvero poco e può essere anche un momento piacevole da dedicare a se stessi. Un modo per coccolarsi un po’ e prendersi cura della propria bellezza. Per avere ottimi risultati bisogna eseguirlo a giorni alterni. Una volta memorizzati i pochi movimenti da fare, diventerà naturale eseguire questo trattamento nella vostra routine quotidiana e non ci vorrà poi molto per farlo.
 Ma ecco come si procede:

Per prima cosa riscaldate tra le mani un sottile strato della vostra crema antirughe. Poi sedetevi con i gomiti sulle ginocchia e rilassate il viso tra le mani. A questo punto fate scorrere la fronte verso il basso finché non arriva alla base delle mani. Tornate indietro fino agli occhi in modo da coprirli del tutto. Lasciate le mani in questa posizione per 10 secondi.
Successivamente spostate le mani sulle guance in modo che la base dei polsi si unisca all’altezza del mento. State in questa posizione per 10 secondi. Separate i polsi e mettete le mani sulle orecchie premendo delicatamente. Fatelo per 10 secondi.
 Togliete le mani e mettetele dietro la nuca per migliorare la circolazione dei linfonodi.

Il lifting casalingo assicura buoni risultati e ha un effetto distensivo sulla pelle del viso rendendola liscia, levigata e molto più giovane. Oltretutto è davvero economico, sicuramente non invasivo e regalerà un aspetto naturale. Provateci e fateci sapere come è andata 😉

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese