Oggi su Wellness Farm

Per dormire meglio inizia dalla tavola

Per dormire meglio inizia dalla tavola

Infusi rilassanti: ma funzionano davvero?

Infusi rilassanti: ma funzionano davvero?

Zero Training, cos’è e perché ti bastano 5 minuti al giorno

Zero Training, cos’è e perché ti bastano 5 minuti al giorno

Le rughe intorno agli occhi piacciono!

rughe_intorno_agli_occhi

Le donne non amano le rughe, in modo particolare quelle tra gli occhi, sulla fronte e intorno alla bocca. Vengono invece accettate quelle intorno agli occhi le così dette zampe di gallina. Lo riporta un sondaggio online eseguito tra 500 donne tra i 20 e i 50 anni proposto dal chirurgo estetico Giulio Basoccu, docente dell’Università Tor Vergata di Roma e Responsabile della Divisione di Chirurgia Plastica Estetica e Ricostruttiva dell’Istituto Neurotraumatologico Italiano.

“Le rughe intorno alla bocca – sottolinea lo specialista – sono il terrore per 8 donne su 10, poichè questo tipo di inestetismo invecchia particolarmente il viso femminile. Le rughe gabellari, quei due solchi più o meno profondi che si formano nel tempo tra gli occhi, vissute quasi come una cicatrice, sono invece insopportabili per 6 donne su 10. E le rughe orizzontali che vanno sempre più in profondità, le cosiddette rughe frontali, che si formano sulla pelle della fronte nel corso degli anni, creano forti imbarazzi a 1 donna su due”. Ma ci sono rughe che vengono accettate e che per molte donne, 60 su 10, rappresentano un segno di forza e di energia: sono le rughe intorno agli occhi.

“Al formarsi delle rughe sul viso – spiega Basoccu – contribuiscono l’invecchiamento cronologico nel suo complesso, la degradazione delle fibre elastiche operata dal sole, i movimenti muscolari e articolari, la forza di gravità, lo stress, ma anche le preoccupazioni che portano inconsapevolmente ad impostare i muscoli del visto in movimenti che creano segni sulla pelle”.
Tanti i rimedi disponibili oggi per combattere le rughe dagli interventi con il laser alla tossina botulinica passando per l’utilizzo di prodotti a base di acido ialuronico.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese