Oggi su Wellness Farm

Capelli, il nuovo colore è l’Amethyst

Capelli, il nuovo colore è l'Amethyst

A Zagaralo il Festival della Gioia e Benessere

A Zagaralo il Festival della Gioia e Benessere

La dieta volumetrica

La dieta volumetrica

La dieta degli omogeneizzati

La dieta dell’omogeneizzato? Io li odiavo da piccola, figuriamoci ora! Eppure la nuova tendenza delle star hollywoodiane, l’ultima moda in fatto di alimentazione, sembra proprio essere il piano Baby Food Cleanse. Un programma portato in auge dalla trainer delle celebrità Tracy Anderson che vanta tra le sue clienti Courteney Cox, Gwyneth Paltrow, Madonna e Jennifer Aniston.

Il principio è quello di mangiare pietanze ‘pulite’ ovvero prive di condimenti quali olio, sale e spezie varie. Ci sono ben 14 pappe di vario tipo, rigorosamente omogeneizzate. Gli ingredienti principali sono frullati di frutta, farina d’avena, purea di pera e cannella, zuppe di verdure con aggiunta di dente di leone e per la cena bisogna scegliere carni magre e tante verdure. Questo perché la Anderson sostiene che una efficiente digestione equivale a una veloce perdita di peso. Certo è un tipo di alimentazione che si può seguire per un limitato periodo di tempo, giusto per perdere qualche chilo in fretta. Poi bisogna tornare a una normale e sana dieta che ci permetta di non riacquistare il peso perduto in un battibaleno!

Ti potrebbero interessare anche:

2 commenti to "La dieta degli omogeneizzati"

  1. giogio ha detto:

    Se questa dieta fa bene a Madonna che con la sua età fa invidia a noi ventenne, perchè non provarci? Magari potrebbe essere un buon inizio per comnciare a perdere qualche chiletto. Poi chissà…..

  2. Francesca ha detto:

    Sì ma mi raccomando sempre senza esagerare. Diciamo che può servire per dare una scossa la metabolismo e perdere dei chili in fretta ma poi bisogna sempre continuare ad avere un regime sano ed equilibrato sennò i chili si ripendono tutti! Senza dimenticare l'attività fisica, Madonna a 51 anni è così anche perché pratica tanto sport e la stessa Anderson, ideatrice di questo regime alimentare, è stata la sua personal trainer. Grazie per l'intervento! 🙂

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese