Oggi su Wellness Farm

Jovanotti e la dieta Bulletproof

Jovanotti e la dieta Bulletproof

Rughe? Ecco i cibi che non dovrebbero mai mancare in tavola!

Rughe? Ecco i cibi che non dovrebbero mai mancare in tavola!

Succhi vivi contro i dolori mestruali

Succhi vivi contro i dolori mestruali

Dimagrire con il cibo spazzatura? Si può…

Dimagrire mangiando cibo spazzatura? Pare sia possibile…
A dimostrarlo è stato il professor Mark Haub dell’Università Statale del Kansas negli Stati Unti. Haub, infatti, ha assunto per 10 settimane una dieta a base di junk food e alla fine si è sottoposto a delle analisi: il suo peso è sceso da 91,3 chili a 79,2, l’indice di Massa Corporea è diminuita, il colesterolo cattivo si è abbassato del 20% mentre quello buono è aumentato. Si sono anche ridotti i livelli dei trigliceridi del 39%. La pressione sanguigna si è abbassata, il sonno è diventato regolare e il professore americano ora è meno soggetto ad apnee notturne.

Ma attenzione, Haub, pur mangiando cibo spazzatura, non ha mai superato il limite di 1.800 calorie al giorno ed ha assunto costantemente una pillola multivitaminica e proteine. Inoltre ha mangiato giornalmente una porzione di fagiolini verdi oppure 3 o 4 gambi di sedano.
Comunque sia, il risultato è lo stesso sorprendente, anche se lo stesso Haub invita alla massima cautela: “Io non sto raccomandando o sto promuovendo questo approccio. Sto semplicemente cercando di illustrare che i cibi ritenuti distruggi diete, causa di obesità, diabete ecc. di per sé non facciano questo”. Secondo Haub, infatti, basta ridimensionare le porzioni e moderare il consumo dei cibi spazzatura, senza dimenticare di mangiare sempre frutta e verdura.

Insomma, mangiare di tutto un po’, come nei migliori regimi alimentari, senza demonizzare niente!

Ti potrebbero interessare anche:

2 commenti to "Dimagrire con il cibo spazzatura? Si può…"

  1. Sara ha detto:

    Buono a sapersi..:P

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese