Oggi su Wellness Farm

La dieta volumetrica

La dieta volumetrica

Pelle luminosa come gli Angeli di Victoria’s Secret

Pelle luminosa come gli Angeli di Victoria's Secret

Rimedi naturali per i capelli secchi

Rimedi naturali per i capelli secchi

Chirurgia estetica: protesi al seno regolabili!

La nuova frontiera delle protesi al seno? Quelle regolabili. Ebbene sì, la chirurgia è arrivata anche a questo: una volta impiantate, è possibile aumentare la taglia del décolleté a più riprese fino a un anno dall’intervento…

Queste protesi innovative sono appena sbarcate negli Stati Uniti. Ma come funzionano? “In Pratica – spiega Giulio Basoccu, chirurgo estetico e primario della Divisione di Chirurgia plastica, estetica e ricostruttiva dell’Istituto Neurotraumatologico Italiano (Ini) – si tratta un nuovo tipo di protesi collegate ad una valvola che si inserisce sottopelle e dalla quale è possibile, dopo l’intervento di impianto, iniettare soluzione fisiologica nel nucleo della protesi stessa, ingrandendola a più riprese nell’arco dei 6 mesi-1 anno dopo l’intervento. Queste protesi consentono così di aumentare il volume del seno fino al 30% in più rispetto allo stato iniziale. E una volta sfilata la valvola, la protesi diventa definitiva”.

Questo tipo di protesi sono nate a scopo strettamente terapeutico ma spiega Besoccu: “Le nuove protesi si stanno usando sempre di più anche solo per fini estetici e questo è un grande rischio: non ci si può infatti rivolgere al chirurgo per ‘comprare’ una taglia in più o per un capriccio, ma vanno sempre valutati i rischi di un intervento”. “La possibilità di modificare il volume del proprio seno dopo un intervento per poter ottenere la grandezza giusta senza tornare in sala operatoria piace molto alle pazienti – afferma l’esperto – e sapere di poter correggere un qualcosa che potrebbe non soddisfare completamente rende l’approccio alla chirurgia estetica meno preoccupante”. Questo potrebbe portare a un abuso. Un sondaggio ha a tal proposito evidenziato che una donna su due ricorsa alla mastoplastica non è soddisfatta delle dimensioni ottenute dopo l’intervento e avrebbe voluto un seno ancora più grande almeno di una taglia. Così, come racconta Basoccu, “le richieste di protesi al seno regolabili a fini estetici è in grande aumento”. Ma il chirurgo ammonisce: “Queste protesi sono sicure ma vanno utilizzate se c’è un’indicazione precisa”. Sicuramente, “non per un capriccio o per assecondare la smania, immotivata, di un seno sempre più grande”.

Ti potrebbero interessare anche:

Un commento to "Chirurgia estetica: protesi al seno regolabili!"

  1. ChirurgiaPlastica ha detto:

    Mastoplastica, mastopessi, lifting del seno: sono tutti interventi molto conosciuti e molto richiesti. Informarsi per affrontare l'intervento al massimo della sicurezza è fondamentale.

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese