Oggi su Wellness Farm

Il metodo 1 3 5 per organizzare meglio il tuo tempo

Il metodo 1 3 5 per organizzare meglio il tuo tempo

Come preparare il frullato per fare il pieno di antiossidanti

Come preparare il frullato per fare il pieno di antiossidanti

Sleep divorce, dormire separati fa bene al tuo sonno

Sleep divorce, dormire separati fa bene al tuo sonno

Capelli grassi? Mette il sale nello shampoo

Se avete i capelli grassi e aggiunge due o tre cucchiai di sale al vostro shampoo, agitate la bottiglietta prima del l’uso, e lavate i capelli come sempre, potrete rimuovere tranquillamente e in modo del tutto naturale l’eccesso di sebo.

Il sale è molto utile anche nel caso di capelli con forfora in quanto agisce come uno scrub e rimuove le cellule morte oltre a riattivare la circolazione: dividete la chioma in sezioni, spargete qualche chicco di sale e massaggiate delicatamente il cuoio capelluto con le dita umide per qualche minuto. Risciacquate e procedete con lo shampoo. Per vedere i risultati ripetete due volte a settimana.

Il sale insomma oltre ad essere efficace come scrub naturale per la pelle del viso e del corpo, è un ottimo alleato anche per la cura dei capelli. Associato allo shampoo, infatti, aiuta soprattutto in caso di sebo in eccesso e di forfora. Ma il massaggio al cuoio capelluto con il sale è ottimo anche per ripristinare una corretta circolazione in modo da rinforzare i capelli e prevenirne la caduta.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese