Oggi su Wellness Farm

Questo è l’alimento della felicità (perché alza la serotonina)

Questo è l’alimento della felicità (perché alza la serotonina)

La regola 7-38-55 per comunicare meglio

La regola 7-38-55 per comunicare meglio

Quattro errori che fai appena ti svegli e non ti aiutano a dimagrire

Quattro errori che fai appena ti svegli e non ti aiutano a dimagrire

Sole e capelli, ecco cosa fare

capelli_sole

Non solo la pelle, anche i capelli vanno protetti dal sole. Prima di andare al mare meglio non eseguire trattamenti che indeboliscono la chioma e che la rendono più fragile come tinte, meches o messe in piega. Sono concesse solo le tinte naturali come l’henné che oltre a colorare i capelli li nutrono.

Sotto il sole cercate di proteggere i capelli coprendoli con un foulard o con un cappello di paglia. Spalmate dell’olio di cocco sulle lunghezze. L’olio di cocco infatti è in grado di protegge dai raggi UV. Dopo aver fatto il bagno sciacquate bene la salsedine dai capelli con una doccia fresca. Il sale del mare è aggressivo, li sfibra, li indebolisce e non fa bene nemmeno al cuoio capelluto.
Una volta tornati a casa, lavateli con uno shampoo delicato. Dopo lo shampoo applicate sempre il balsamo, ne esistono anche di specifici dopo sole. Potete utilizzare in alternativa un ingrediente naturale come l’olio di lino.
Come già detto altre volte,  non asciugate i capelli con il phon in estate. Il sole li stressa e il calore del phon potrebbe aggravare la situazione. Tenersi lontano anche dalla piastra e dal ferro per fare i boccoli. Insomma meglio non vengano a contatto con fonti di calore.

capelli-mare

In commercio esistono molti prodotti per la protezione dei capelli sotto il sole. In spray, non ungono, e sono facili da utilizzare. Molto buoni sono quelli all’olio di jojoba e all’olio di argan, ricchi di vitamina C e E. Vanno applicati più di una volta durante l’esposizione, esattamente come le creme che, ricordiamolo, sono fondamentali. Colgo l’occasione per fare una piccola digressione e sottolineare come sia importante proteggere l’epidermide dai raggi del sole, dannosi per la salute. L’esposizione ai raggi UV è la prima causa di tumore alla pelle.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese