Oggi su Wellness Farm

Ecco cos’è il Kunyaza: piacere femminile al primo posto

Ecco cos’è il Kunyaza: piacere femminile al primo posto

Come si tiene in forma Cameron Diaz? A forza di jogging, pilates e pesi

Come si tiene in forma Cameron Diaz? A forza di jogging, pilates e pesi

Jennifer Lawrence si allena in 15 minuti, ecco come

Jennifer Lawrence si allena in 15 minuti, ecco come

Sole e ritocchi? Meglio evitare…

Ormai non si fa altro che parlare della fatidica prova costume. L’appuntamento con la spiaggia è ormai alle porte, anzi, visto il clima, per molti è già arrivato da un po’. E proprio per apparire al meglio, quando arriva il momento di scoprirsi, gli appuntamenti dal chirurgo estetico lievitano. Ma, attenzione, perché spesso il sole non va molto d’accordo con determinati ritocchi…

“L’estate – mette in guardia Patrizia Gilardino, chirurgo plastico membro del Sicpre (Societa’ italiana di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica)- è anche la stagione meno indicata per sottoporsi a interventi chirurgici e a terapie di medicina estetica. Occorre ricordare che il sole è nemico delle cicatrici, delle medicazioni e della pelle ipersensibilizzata da alcuni trattamenti”. “Anche piccoli interventi come asportazione di macchie e neoformazioni sono da evitare –  aggiunge l’esperta –, perchè le cicatrici, per quanto ridotte, non vanno mai d’accordo con il sole”. Assolutamente da evitare anche la maggior parte degli interventi laser: “Rendono la pelle più sensibile al sole, perciò vanno eseguiti quando si è sicuri di non esporsi al sole o di potersi proteggere accuratamente dall’esposizione ai raggi UV, pena antiestetiche discromie – spiega Patrizia Gilardino- . Meglio rimandarli all’autunno inoltrato, quando il sole non è più così intenso”.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese