Oggi su Wellness Farm

Perdere 5kg in 7 giorni con la dieta dell’uovo

Perdere 5kg in 7 giorni con la dieta dell'uovo

Olio di cactus per la bellezza di pelle e capelli

Olio di cactus per la bellezza di pelle e capelli

La dieta anti-influenza

La dieta anti-influenza

Sesso, ma quali differenze tra maschi e femmine!

Quando si parla di sesso spesso si pensa che ci siano differenze sostanziali tra gli uomini e le donne. Uno dei cliché più comuni è quello che vuole il “sesso forte” attratto da ragazze sexy e il “sesso debole” sempre a caccia di partner ricchi che diano solidità e sicurezza, soprattutto dal punto di vista economico. Ebbene, secondo un recente studio condotto da Terry Conley dell’Univeristà Michigan di Ann Arbor (Stati Uniti) e pubblicato su Current Directions in Psychological Science, tra maschietti e femminucce, quando si tratta di vita sessuale, non c’è nessuna differenza…

La ricerca, condotta grazie alla formula dello “speed dating”, ha messo in evidenza che, al momento di scegliersi, uomini e donne sono imprevedibili esattamente allo stesso modo, ovvero non seguono regole e spesso provano attrazione per partner che sulla carta non rispecchiano affatto i loro tipi ideali.
“Oggi le donne – spiega la psicologa sessuologa Francesca Romana Tiberi, presidente dell’Associazione italiana sessuologia e psicologia relazionale – tendono a costruirsi la propria identità puntando solo sulle proprie capacità e quindi non ricercano più un partner ‘comodo’ sul piano economico. Anche gli uomini dal canto loro stanno modificando questa tendenza alla ricerca della partner sexy: la donna avvenente non è più sufficiente, cercano una compagna in grado di offrire un reale supporto”.

Un altro luogo comune che viene demolito è quello che vuole i maschi promiscui e le donne monogame: i maschietti, in efetti, se interrogati sull’argomento dimostrano di fare più sesso e con più partner diverse rispetto alle femminucce, ma uno studio condotto nel 2003 dagli psicologi Terri Fisher dell’Ohio State University e Michele Alexander dell’università del Maine ha rivelato che queste differenze sono dovute al fatto che le donne non sempre rispondono onestamente alle domande sul sesso.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese