Oggi su Wellness Farm

Quando noti i primi risultati del Crossfit?

Quando noti i primi risultati del Crossfit?

Digiuno intermittente: funziona per davvero?

Digiuno intermittente: funziona per davvero?

Frutta congelata: qual è la migliore?

Frutta congelata: qual è la migliore?

Allenare il precuneo per essere felici

felici-precuneoEssere felici o meno dipende dal  precuneo questo quanto emerge da uno studio effettuato dai ricercatori della Kyoto University. Questa ricerca sottolinea come la felicità avrebbe una predisposizione fisica che dipende appunto dal precuneo, ovvero una piccola area del cervello situata nei pressi dei lobi parietali.

Gli studiosi sono riusciti a comprendere che l’ampiezza del precuneo determina un maggiore o un minore livello di felicità che un individuo è in grado di provare; secondo i ricercatori, infatti, non tutte le persone sono predisposte ad essere felici nello stesso modo: se il precuneo è più grande della media, si sarà capaci di sviluppare un più alto livello di felicià, mentre se è più piccolo i livelli di felicità sono più bassi.
La scoperta del legame dimensioni-felicità mette in luce alcuni aspetti dei circuiti neurali coinvolti nelle esperienze positive.
Ma non bisogna pensare che la felicità venga determinata da un fattore congenito fin dalla nascita. Wataru Sato, uno dei ricercatori, ha spiegato che il precuneo può essere sviluppato con l’esercizio, ovvero può esserne aumentata la superficie che determina il livello di felicità di ogni singola persona. Basta allenarsi con esercizi di mediazione e concentrazione sul sé.
La meditazione infatti aiuta molto a sviluppare il precuneo e a far aumentare il livello di felicità.
Wataru Sato è arrivato a questa conclusione dopo aver effettuato delle risonanze magnetiche per analizzare il cervello di 51 partecipanti e per misurare la loro felicità soggettiva così come le emozioni che provavano. I pazienti hanno dovuto rispondere a un questionario. I partecipanti che hanno raggiunto il maggior punteggio avevano più materia grigia nel precueo rispetto a quelli che sono stati meno felici nella loro vita.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese