Oggi su Wellness Farm

La dieta volumetrica

La dieta volumetrica

Pelle luminosa come gli Angeli di Victoria’s Secret

Pelle luminosa come gli Angeli di Victoria's Secret

Rimedi naturali per i capelli secchi

Rimedi naturali per i capelli secchi

Tintarella, un braccialetto salva pelle

La Fondazione melanoma lancia un braccialetto salva pelle che con l’eccessiva esposizione al sole cambia colore. L’iniziativa  è stata presentata nei giorni scorsi all’Istituto contro i tumori Pascale di Napoli e prevede la distribuzione gratuita di 3000 braccialetti nelle scuole elementari della Campania, sulle spiagge e a tutti coloro che ne faranno richiesta sul sito della Fondazione.

Secondo gli esperti, ci sono ben 7000 nuove diagnosi l’anno di melanoma in Italia, di cui 700 solo in Campania, e 1500 morti. Si tratta del tumore che ha registrato il maggior incremento: negli ultimi 60 anni è aumentato di ben 7 volte. In calo l’età media: oggi il 20% delle nuove diagnosi è nei pazienti tra i 15 e i 39 anni. Tra i fattori a rischio l’esposizione prolungata al sole o l’uso eccessivo di lampade abbronzanti.

“L’eccessiva esposizione al sole da giovani – spiega il presidente della fondazione e medico del Pascale, Paolo Ascierto – triplica la possibilità di sviluppare tumori da adulti. E’ fondamentale la prevenzione, ma guai a pensare che bastino le creme solari. Bisogna evitare il sole nelle ore più calde e con questo braccialetto sarà possibile capire quando è il momento di andare a prendere un po’ di fresco a casa o in pineta”. “Normalmente – prosegue il dottore del dipartimento Melanoma del Pascale, Nicola Mozzillo – il sole di mezzogiorno a luglio irradia 50 watt, una lampada addirittura 500. Per questo bisogna evitarle e ricordare sempre che sono vietate ai minori. E’ importante anche la prevenzione che ci consente di salvare tante vite umane. Oggi facciamo il 70% di diagnosi precoci, ma puntiamo ad arrivare all’80%”

Gli esperti consigliano inoltre di tenere sotto controllo in nei con visite dermatologiche una volta l’anno. E’ possibile anche monitorare la situazione a casa una volta al mese  grazie al “decalogo ABCD”: A controllarne l’aspetto, ovvero se ci sono lesioni; B i bordi per vedere se sono irregolari; C il colore notando se si modifica; D il diametro per vedere se ci sono modifiche delle dimensioni che non devono superare i 5-6 millimetri.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Un commento to "Tintarella, un braccialetto salva pelle"

  1. Giulia ha detto:

    bellissima iniziativa

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese