Oggi su Wellness Farm

Cos’è il bulletproof coffee e perché non è vero che fa dimagrire

Cos’è il bulletproof coffee e perché non è vero che fa dimagrire

Canicross, a correre insieme al proprio cane

Canicross, a correre insieme al proprio cane

Ma è vero che il tè verde aiuta a dimagrire?

Ma è vero che il tè verde aiuta a dimagrire?

Rimedi naturali per mani screpolate

Con il freddo arrivano anche le mani screpolate. Cosa fare? Per fortuna ci sono dei rimedi naturali che possono venirci in aiuto, risolvendo il problema.

Le mani screpolate tendono a spaccarsi e possono essere piuttosto dolorose. Tra i rimedi naturali che potete utilizzare c’è sicuramente il burro di karitè che è anche in grado di proteggere la pelle dagli agendi atmosferici. Potete utilizzarlo al posto della crema oppure per degli impacchi: spalmatelo la sera prima di coricarvi e mette dei guanti di cotone da indossare tutta la notte.

Molto buono anche l’olio di cocco dall’azione emolliente e che aiuta a contrastare la secchezza della cute idratandola in profondità.
Tra i vari oli che potete usare per le vostre mani screpolate c’è anche quello di mandorle dolci. Aggiungetene qualche goccia alla vostra crema oppure spalmatelo sulle mani leggermente umide finché non si sarà assorbito del tutto. Per facilitare l’operazione potete anche tamponare la pelle con un asciugamano. Mi raccomando, fatelo delicatamente e senza sfregare.

Un rimedio naturale lo trovate direttamente nellevostr cucine: l’olio extravergine di oliva da tenere anche in questo caso sulle mani tutta la notte con l’aiuto dei guanti di cotone.
Tra i rimedi naturali per le mani screpolate, ottimo pure il gel di aloe vera, soprattutto nel caso in cui ci siano dei tagli: l’aloe, infatti, ha un potere cicatrizzante oltre che antibatterico (il gel di aloe vera viene ad esempio usato anche nel caso di vesciche e lievi escoriazioni).

L’avocado invece può essere utilizzato frullato con un po’ d’acqua e successivamente spalmato sulle mani. Una maschera naturale che idraterà a fondo la pelle e che va tenuta in posa per circa 10-15 minuti.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

I più letti del mese

I più commentati del mese